Log in

Sisal Matchpoint sostiene il calcio femminile: è sponsor del Brescia

  • Scritto da Redazione

Il brand di scommesse del gruppo Sisal è il nuovo sponsor del Brescia Calcio Femminile.

 

 

Combattere i pregiudizi nel mondo del calcio e promuovere i valori positivi dello sport: è questa la mission di Sisal Matchpoint che, a tale scopo, aggiunge un ulteriore tassello al progetto 'We All Football' con la sponsorizzazione del Brescia Calcio Femminile, squadra che milita nel campionato italiano femminile di Serie A dalla stagione 2009/2010. L’accordo garantirà la visibilità del brand Sisal Matchpoint allo stadio delle Leonesse, sul sito web e sui social network della squadra, che è la più seguita nel panorama social del calcio al femminile. Le giocatrici saranno coinvolte direttamente, pronte a dimostrare che il calcio non è solo un affare da uomini.

 

La sponsorizzazione rientra nell’ambito del progetto 'We All Football' che Sisal Matchpoint ha lanciato insieme alla As Roma lo scorso dicembre e che mette in scena l’inusuale e divertente sfida a suon di pronostici tra l’universo maschile e quello femminile, per dimostrare che la passione e la competenza non sono una questione di genere.

Massimo Temperelli, Responsabile Business Betting del gruppo Sisal, commenta così l’iniziativa di sostenere il Brescia Calcio Femminile: “Campionesse d’Italia in carica e vincitrici delle ultime due edizioni di Coppa Italia e Supercoppa Italiana, le calciatrici del Brescia sono una testimonianza del potenziale che il movimento del calcio femminile possiede e rispecchiano in pieno la filosofia di We All Football, ovvero smentire i pregiudizi che accompagnano ingiustamente il calcio al femminile. Oltre il 55% delle donne si interessa di calcio e segue il campionato, i tabù che le vedono ai margini del calcio sono dunque assolutamente infondati. Abbiamo deciso di raccogliere questa sfida dandoci l’obiettivo di superare i preconcetti sulle competenze calcistiche delle donne e la sponsorizzazione al Brescia Calcio femminile fa parte di questo progetto, che si arricchirà anche di altri momenti che sveleremo più in là”.  
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.