Log in

SkyBet accetta una quota 400 a 1 e perde 350mila sterline

  • Scritto da Ca

Un scommessa inventata da un giocatore sbanca il bookmaker inglese SkyBet che perde 350mila sterline in Champions League. 

Lui si chiama Max Ried e la scorsa settimana ha sbancato Skybet, il popolare bookmaker britannico ormai sbarcato anche in Italia e che lega logo e business proprio alla popolare paytv. Una scommessa da ben 350mila sterline scommettendo su un rigore fallito dall'Arsenal in casa del Bayern Monaco e una rete di testa di Lewandowski. Tutto vero, purtroppo, per Skybet, mentre Ried incassa pesantemente anche se il coefficiente di difficoltà era quasi irrealizzabile. 

 

Complice della pessima perdita è il bookmaker stesso che ha accettato la proposta di scommessa probabilmente facendosi anche una grassa risata quando l'operatore ha passato la bettata e autorizzato la bolletta. La quota, accettata anche da Ried, era di 400 a 1 per appena 5 sterline scommesse. Insomma, il rischio era più che accettabile. Peccato, però, che poi in tanti hanno pensato di metterci qualche sterlina. Alla fine il rischio di perdita per il bookmaker era di circa 350mila pound. Immaginiamo cosa avranno pensato i vertici del book quando Sanchez ha sbagliato il rigore e quando è partito il cross per la testa dell'attaccante polacco che ha spinto, poi, la palla in rete.
Panno nero? Un bookmaker come Skybet ha le spalle larghe ma, certo, è stata una bella botta.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.