Log in

Snai - Serie A: Milan e Inter, un sabato a bassa quota

  • Scritto da Vg

Snai - Serie A: Milan e Inter, un sabato a bassa quota, favorite le due milanesi negli anticipi, anche se i rossoneri nelle ultime cinque sfide con il Genoa hanno rimediato quattro ko 

Milan e Inter, derby a distanza: le due milanesi, separate da soli quattro punti in classifica (Inter avanti), sono entrambe impegnate nell'anticipo del sabato, importante per definire le reciproche ambizioni in chiave europea. Favorito il Milan nell'incontro casalingo con il Genoa, anche se i precedenti parlano in favore dei rossoblù, che hanno vinto quattro degli ultimi cinque scontri diretti con i rossoneri. Un bilancio che rende appetitosa l’offerta Snai sul "2" di Mandorlini e i suoi per l’anticipo di domani sera a San Siro. Vale 5,50 il blitz, molto staccato rispetto all’1 del Milan (1,60), che però dopo il ko con la Juve non avrà a disposizione titolari inamovibili come Romagnoli, Sosa e Bacca. Occhi puntati anche sul pareggio, esito che tra le due squadre manca dal 2013 e che si gioca a 3,75. Gli ultimi tre confronti al Meazza sono finiti tutti in Goal, che anche per domani è uno degli esiti più “caldi” in tabellone: almeno una rete per parte pagherebbe 1,65, la stessa quota offerta per l’Over.

Torino-Inter, quote spettacolo - Ottime premesse di spettacolo anche all’Olimpico di Torino, dove nel primo appuntamento del sabato i granata aspettano l’Inter. Nell’1X2 i nerazzurri partono in vantaggio e non potrebbe essere altrimenti viste le cinque vittorie conquistate nelle ultime sei trasferte. Un altro "2" è in tabellone a 1,95, pareggio e segno "1" viaggiano a 3,70. Bassissima l’offerta su Over (1,47) e Goal (1,45), ma anche in questo caso con solide motivazioni: il Torino arriva da cinque Over di fila, mentre i Goal consecutivi sono sei. In campo sarà duello di fuoco tra Belotti e Icardi, ai vertici della classifica cannonieri con 22 e 20 gol: nelle scommesse sui cannonieri l’attaccante nerazzurro la spunta di un soffio, a 2,20, con Belotti subito dietro a 2,25. Dietro di loro, prime scelte in assoluto, ci sono Antonio Candreva e Adem Ljajic a 3,30.
 
Tutto facile per le grandi - Quote facili, infine, per le partite che le “top 3” del campionato giocheranno domenica. La Juventus sarà al Ferraris per affrontare la Sampdoria. I blucerchiati sono in serie positiva da sette partite ma la Juve, che ha vinto le ultime cinque sfide, rimane chiaramente favorita, a 1,50. Il successo Samp si gioca a 6,75 (l’ultimo "1" con i bianconeri risale al 2013), il pareggio a 4,25. Il Napoli deve invece sfatare la “maledizione” del Castellani: i partenopei non hanno mai vinto in casa dell’Empoli, e il primo "2" è in quota a 1,28. Lontanissima la squadra di Martusciello (cinque sconfitte consecutive), a 11 volte la posta, il segno "X" vale 5,50. Nel posticipo, compito abbordabile per la Roma, che però contro il Sassuolo all'Olimpico non è andata mai al di là del pareggio nei tre incontri disputati. Un’altra "X" è in tabellone a 6,00. La buona notizia per Spalletti è l’1,25 offerto sull’1, la quota più bassa del turno, mentre il segno "2" fa impennare l’offerta a 12.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.