Log in

Serie A: Fiorentina-Inter sul filo, ritorno al successo di Pioli vale 2,60

  • Scritto da Redazione

Viola quasi appaiati a 2,70, il pareggio si gioca a 3,40. Nerazzurri abbonati all'Over, in lavagna a un modesto 1,50 – Atalanta, tre punti “europei” con il Bologna a 1,33.

 

 

Pronostico in equilibrio, con leggerissima preferenza nerazzurra: questo il quadro disegnato dai quotisti Snai a proposito dell'anticipo di domani sera al Franchi, tra Fiorentina e Inter. Il ritorno alla vittoria di Pioli, che dopo una serie nera di due punti in quattro partite è l'unico risultato per sperare ancora nella zona Europa League, vale 2,60; il successo viola è vicinissimo, a 2,70, con il pareggio a 3,40. Non rassicuranti per l'Inter i precedenti, tra i quali figura un filotto di vittorie della Fiorentina (due delle quali al Franchi), interrotto solo dal 4-2 interista ottenuto a San Siro nel novembre scorso. In ogni caso, sono di solito match ricchi di reti: in termini di scommesse, solo due delle utlime dieci sfide sono finite in Under, cioè con meno di tre reti complessive. I quotisti ne tengono conto e presentano un Over molto basso, a 1,50. L'Inter, peraltro, è abbonata a questo esito: va in Over da sette partite di fila e da quattro subisce invariabilmente due reti, un dato che abbassa anche la quota del Goal a 1,43. Lo spettacolo, insomma, non dovrebbe mancare. Fra i risultati esatti, uno 0-0 in controtendenza è offerto ad alta quota, 13. A 20 figurano sia il 3-1 viola che l'1-3 nerazzurro, a 6,50 un canonico 1-1.

Si parla di zona Europa League anche nell'altro anticipo del sabato, con l'Atalanta che cerca di rafforzare le sue mire internazionali nel match interno con il Bologna. Ben poche le chance concesse agli ospiti: il successo dei ragazzi di Gasperini vale solo 1,33, il pareggio già sarebbe un colpo da 5,00, la vittoria rossoblù si gioca a 9,50. L'Atalanta in casa è quasi impenetrabile: una sola rete al passivo nelle ultime sei partite, cinque delle quali concluse in Under. Un altro esito basso (peraltro centrato anche dal Bologna nelle ultime quattro partite esterne) è proposto da Snai all'interessante quota di 2,20.

I residui della festa post-Barça ben difficilmente influiranno sul pronostico di Juventus-Genoa di domenica sera. Almeno questo è il parere dei quotisti Snai, che offrono un segno 1 rasoterra, 1,17. Il Genoa, tornato in mano a Juric, si è scosso da un lungo letargo (quattro sconfitte consecutive) pareggiando 2-2 con la Lazio e ora chiede al campionato gli ultimi punti per la tranquillità: un pareggio vale 7,50, la vittoria allo Juventus Stadium (l'ultima a riuscire nell'impresa fu l'Udinese nell'agosto del 2015) è a 16. Per rimpolpare la quota dell'1 lo si può giocare a Handicap, a 1,47 (la Juve deve vincere con almeno due gol di scarto).

Tra le altre partite domenicali, Milan favoritissimo con l'Empoli a San Siro: 1 a 1,30, 2 a 10 e Over nell'aria (1,45). Vita facile, almeno sulla carta, anche per la Lazio nel match interno con il Palermo: la vittoria degli uomini di Inzaghi è a 1,15, quota più bassa della giornata, il 2 schizza a 16. Quote pro-Napoli in casa del Sassuolo: i tre punti di Sarri, fondamentali per la caccia al secondo posto, valgono 1,37, con la X a 5,00 e la vittoria emiliana a 8,00.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.