Log in

Partite truccate: rinviato il 'clasico' svedese Goteborg-Aik

  • Scritto da Gt

La notizia, uscita poco fa sul sito ufficiale dell‘Allsvenskan, ha del clamoroso: il "Clàsico" svedese rinviato per rischio calcioscommesse.

La partita Göteborg-AIK, il Clásico svedese, è stata rimandata perché a rischo frode e calcioscommesse. A dare la notizia il sito ufficiale dell'Allsvenskan: un giocatore dell’AIK ha denunciato di essere stato contattato, martedì, da un individuo, che gli avrebbe offerto una grossa somma di denaro in cambio della promessa di attivarsi per far perdere alla sua squadra la partita di stasera.

“Questo è un attacco molto grave al calcio svedese: non lo accetteremo mai - ha dichiarato Håkan Sjöstrand, segretario generale della Federcalcio svedese, nell’annunciare la sospensione dell’incontro - non si tratta di una singola partita, ma di un attacco grave e un tentativo di colpire mortalmente il calcio in Svezia. È quindi è importante agire subito con determinazione, perché mai accetteremo una cosa simile. La base di tutto è che le partite sono sicure, e che i risultati sono figli dei meriti sportivi. Sulla base delle informazioni che abbiamo, non possiamo garantire che la partita di stasera tra Göteborg e AIK lo sia, e che il suo risultato dipenda da motivi sportivi.”
La notizia sarebbe arrivata alla SvFF nella tarda serata di ieri. Immediatamente, la Federazione ha contattato le parti coinvolte (polizia, AIK, Göteborg e Lega Calcio Svedese). La proposta della Svensk Elitfotboll di rimandare la partita, in programma di questa sera, è stata accolta senza esitazione da tutte le parti interessate, mentre la polizia ha avviato un’indagine preliminare.
Trapelano alcune indiscrezioni come promesse di versare del denaro (oltre un milione di Corone svedesi, circa 100.000 Euro), ma anche minacce, più o meno velate, al calciatore in attività contattato per ordire la frode.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.