Log in

A Milano via a Social Media Week 2017: con un workshop su Betting e Media

  • Scritto da Ac

Via all'edizione 2017 della Social Media Week di Milano: tra tecnologia, innovazione, turismo, food, fashion, design, mobile, retail, web e, naturalmente, anche il gaming.

 

Il mondo del gaming l'ha conosciuto a Roma e ora se lo ritrova (anche) a Milano. Stiamo parlando della Social Media Week: uno degli eventi più attesi e frequentati in Italia. Una miscela unica di tecnologia, media, marketing e creatività, che riunisce i professionisti provenienti da diverse industrie per discutere delle sfide che abbiamo davanti in uno scenario sempre più “social” e in evoluzione. Il gioco pubblico ha incontrato la Social Media Week fin dal suo debutto in Italia, avvenuto nel 2014 a Roma, rinnovando l'appuntamento negli anni successivi, con due edizioni ancora più ricche ospitate dalla Casa del Cinema di Villa Borghese, organizzata da Business International di Fiera Milano Media e con la partnership strategica di Gioco News e del suo Editore, Gn Media, per quanto riguarda la parte relativa al gaming. Dando vita a un ciclo di sessioni dedicate al mondo del gioco in Italia che ha riscosso un grande successo di pubblico, sia a livello business e che tra gli utenti finali.

Del resto, il gaming rappresenta un contenuto ideale per una manifestazione come Smw, come pure il contrario. Social Media Week è considerato tra i dieci eventi più innovativi e rivoluzionari al mondo e ha l’obiettivo di esplorare l’impatto sociale, culturale ed economico del web, del digital e dei social network. Mission della kermesse è quella di aiutare le persone e le organizzazioni a connettersi attraverso la collaborazione e la condivisione di idee, esperienze, conoscenze ed informazioni; coinvolgendo fisicamente nel mondo migliaia di persone in 26 città che rappresentano i 5 Continenti. Attraverso approfondimenti, workshop, seminari e keynote che affrontano queste e altre tematiche durante la settimana e con importanti esperti italiani e internazionali. Con molti momenti di networking (feste, aperitivi show cooking, anteprime di film, presentazioni di prodotti etc), dove i partecipanti del mondo B2B e B2C si incontrano e confronterano condividendo l’unica grande passione: la tecnologia. Contesto ideale per un settore altamente tecnologico e innovativo come quello del gaming.

IL (NUOVO) “DEBUTTO” DI MILANO - Quest'anno, però, prima di approdare nuovamente nella capitale, con l'edizione 2017 in programma dall'11 al 15 settembre, Social Media Week arriva a Milano, dal 12 al 16 giugno, con una rinnovata edizione che a partire da questa stagione viene gestita anche qui da Business International, offrendo uno spazio ulteriore anche al gaming, in partnership con Gioco News. Con una nuova sede – individuata nel Talent Garden Calabiana - che permette di riunire tutti i partecipanti in un unico luogo, di partecipare a concetti fondamentali e workshop, condividere idee, partecipare e godersi un po' di relax nell'area co-working. La nuova organizzazione ha poi introdotto nuovi format di eventi per una migliore comprensione della tecnologia e dell'evoluzione sociale che hanno un impatto nella nostra vita, come un workshop concreto, tavoli di discussione aperti al pubblico e un laboratorio di produzione.
Smw Milano 2017 è ancor più focalizzato sul business e più multidisciplinare rispetto alle edizioni precedenti, seguendo il tema globale: “Language and the Machine: Algorithms and the Future of Communication” (ovvero: "Lingua e macchina: Algoritmi e futuro delle comunicazioni"), che viene esplorato nella conferenza generale di apertura, e in cinque sessioni a tema, rivolte ai seguenti sotto-temi: intelligenza artificiale, la grande cosa di marketing e adv, millennial e i nuovi clienti, nuove interfaccia e touchpoints, evoluzione dei media: dati e pubblico e realtà mista: tra realtà virtuale, realtà aumentata e intelligenza artificiale.

IL BETTING AL TEMPO DEI SOCIAL - Alla Social Media Week di Milano si parla anche di gaming. Con i bookmaker italiani che intervengono al convegno su “Sport Betting & Media”, promosso da GiocoNews.it, con tanti ospiti. Il mondo delle scommesse sportive rappresenta una realtà unica all’interno del settore del gioco pubblico e tra i costumi degli italiani. Per questa ragione non poteva non essere affrontato in una manifestazione come Social Media Week che più di ogni altra è in grado di descrivere l'evoluzione dei costumi del nostro tempo e delle esigenze dei consumatori. Visto che il mondo del “betting”, come viene chiamato nel gergo di settore, continua ad evolvere giorno dopo giorno di pari passo con la tecnologia, assumendo anno dopo anno delle nuove e diverse conformazioni, in aggiunta alla più classica impostazione delle agenzie di scommesse. Una serie di cambiamenti che sono oggetto del convegno all'interno di Social Media Week Milano, a cui partecipano i principali esperti di scommesse in Italia, insieme a qualche ospite d'eccezione, chiamato a parlare del rapporto tra scommesse e media. Come  l’ex Campione del Mondo ed opinionista molto affermato, Fulvio Collovati, e il giornalista sportivo Massimo Caputi, volto noto della televisione e attuale direttore della redazione sportiva de Il Messaggero.
Con questo panel si vuole sottolineare l'importanza di questo settore, sia dal punto di vista dell'offerta di sano intrattenimento ma anche da quello dell'integrità dello sport che viene mantenuto anche grazie all'impegno e al ruolo dei bookmaker. Un ruolo che da sempre si lega e si sposa al meglio con quello dei Media, con i programmi Tv e le testata sportive che non possono fare a meno di ricorrere al mondo del betting per analizzare gli andamenti delle squadre e fornire spunti allettanti al grande pubblico.
A inquadrare ulteriormente l'evoluzione del betting nella società moderna e quella dei punti vendita, nel convegno di Gioco News, saranno: Simonluca Evangelista Betting Product Development and Marketing di Lottomatica, insieme all'esperto Maurizio Ughi, presidente di Obiettivo2016 ed ex leader, oltre che fondatore, di un bookmaker storico come Snai; Lorenzo Caci, Director Sales South Europe and Americas in Sportradar.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.