Log in

Le quote spingono Cr7 e Morata al Manchester United

  • Scritto da Ca

I bookmaker inglesi bancano con quote molto basse il passaggio di Cr7 e Alvaro Morata al Manchester United dal Real Madrid. 

Cristiano Ronaldo sempre più favorito a tornare da dove il suo talento si è scatenato, al Manchester United. E secondo i bookies inglesi anche Alvaro Morata potrebbe raggiungere Jose Mourinho a caccia di un punto di riferimento la davanti dopo l'addio di Zlatan Ibrahimovic. Le quote dicono che Cr7 stia praticamente con la valigia in mano e che paghi appena 1.75 per tornare da dove era stato acquistato per una cifra pari a 80 milioni di sterline. E Ronaldo potrebbe portarsi dietro anche Morata con i quotisti che offrono un 2 volte la posta piuttosto basso per l'accoppiata di acquisti che varrebbero comunque tantissimi soldi per la società di Chris Ferguson.


In mezzo c'è da considerare anche la trattativa che vede il Real interessato a David De Gea e la quota paga 1,16 volte la posta.
Attenzione perché negli incroci di mercato si inserisce anche la situazione intricatissima di Gigio Donnarumma e il Real è uno dei club interessati al 18enne portierone milanista. Ma se arrivano Cr7 e Morata il Manchester potrebbe anche dire basta, mollare Donnarumma e tenersi De Gea.
Intanto si abbassa anche la quota per la vittoria della Premier League del Manchester United e si stabilizza sui 3,30.
 
Da considerare, comunque, anche che difficilmente le Merengues molleranno il giocatore più forte e vincente al mondo. Le telefonate di Zinedine Zidane e Sergio Ramos hanno tentato di far ragionare Cristiano, ma il portoghese sembra non aver ancora smaltito la rabbia manifestata per l'accanimento del fisco spagnolo nei suoi confronti e, soprattutto, la mancanza di tutela mostrata (a suo giudizio) da parte del Real Madrid.
Oltre al Real anche il Paris Saint-Germain è disposta a fare di tutto pur di portare a Parigi Cristiano Ronaldo, offrendogli un contratto superiore a quello garantito dal Real Madrid e pagando 140 milioni di euro cash alle Merengues. Ne offrono molti di più dalla Cina, dove in passato avevano messo sul piatto ben 300 milioni. In Inghilterra, poi, parlano addirittura di qualche possibilità per il Milan, in virtù dei buoni rapporti tra la nuova proprietà e il suo agente Jorge Mendes.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.