Logo

La 12esima giornata di Serie A: ecco i pronostici di Gioconewsplayer.it

Tutto pronto per i consigli di gioconewsplayer.it sulla 12esima giornata di campionato di serie A. 

 

 

Bologna-Crotone: nonostante i calabresi siano reduci dal successo casalingo contro la Fiorentina, crediamo ancora in un Bologna superiore, sia come organizzazione che a livello di qualità della rosa. L’1 a 1,80 è tanta roba. 

Genoa-Sampdoria: il derby è sempre una partita a sé. per i tifosi. Per le squadre e gli allenatori forse no.  un derby andrebbe giocato su tutti i tre segni con la stessa percentuale. Però la Samp è quella che sta meglio. 

Inter-Torino: solida, cinica. Due aggettivi che presentano al meglio l'Inter, non ancora bella ma maledettamente efficace. Il Toro appare una squadra incompiuta. Il successo sofferto contro un modesto Cagliari non ci da modo di mostrare particolare fiducia nei confronti dei granata per la trasferta di Torino. Nonostante lo "scomodo" ex seduto sulla panchina del Torino.
Spalletti non dovrebbe soffrire e l’1 a 1,50 è buono. 
 
 
Fiorentina-Roma: trasferta delicata per i giallorossi, reduci dal trionfo in Champions League contro il Chelsea di Antonio Conte. La voglia di rivalsa dei viola, la stanchezza fisica e psicologica accumulata dalla squadra di Di Francesco negli ultimi giorni, tutti dettagli da non sottovalutare per un possibile risultato a sorpresa al Franchi. L’X, come diremo più avanti, non servirebbe a nessuna delle due. 
 
Cagliari-Verona: nonostante il blasone delle due squadre, la stagione attuale inquadra il match dell'Arena Sardegna nel più classico scontro salvezza. L'Hellas è una squadra che non gioca tranquilla, Diego Lopez dovrebbe essere inteso come un semplice traghettatore per una salvezza sudata sì ma certa. Tirando le somme, poco spettacolo e tanta paura domenica pomeriggio a Cagliari.
 
Lazio-Udinese  non è un accanimento contro le due squadre della capitale. Fiorentina (per la Roma) e Udinese (per la Lazio) sono clienti difficili da affrontare per due formazioni che stanno correndo a mille e sono reduci da impegni europei, con i biancocelesti attesi domani alla sfida contro il Nizza in Europa League. 
Se la Lazio no cala fisicamente la quota è 1,27 sull’1. La sorpresa X paga 6.00 volte la posta. 
 
 
Juventus-Benevento: il segno "1 con handicap" sembra la soluzione migliore per poter guadagnare qualcosa in più da una partita a senso unico e che rischia la sospensione della quota. Altro che Cenerentola, il Benevento sta diventando un caso per quanto sia inadeguata alla serie A. E i Bianconeri sono arrabbiatissimi che hanno pareggiato in Portogallo contro lo Sporting e ora pronti a rituffarsi in campionato, dopo la bella vittoria ottenuta a San Siro al cospetto del Milan.Per Snai l’1 è a 1.06, comunque. Il pari a 13,0. 
 
Chievo-Napoli: la classifica non mente, gli azzurri sono la squadra migliore d'Italia anche se in Champions hanno subito un pesante stop e l’infortunio di Ghoulam è una bruttissima tegola per Sarri. Un pari per ch vuole provare il colpaccio è a quota 5,00. 
 
Atalanta-Spal: se non ci fosse l'Europa League avremmo detto 1 facile, ma l'incognita su come i bergamaschi possano reggere la doppia competizione rimane, anche alla luce della sconfitta rimediata a Udine. E la Spal può sorprendere ancora, dopo il successo sul Genoa di domenica scorsa.
L’X vale 5,25 anche se i bergamaschi possono vincere a 1,30. l’1X può essere una sure bet. 
 
Sassuolo-Milan: 5 vittorie e 1 pareggio, ma anche 5 sconfitte. La stagione del Milan fino ad oggi è stata altalenante. Le sconfitte sono però arrivate tutte con squadre attualmente sopra i rossoneri.  Il Sassuolo con Bucchi e sena Di Francesco soffre per cui il 2 a 2,10 ci può davvero stare. Certo l’X a 3,40 magari combinato con l’X della Roma a Firenze o quello tra Atalanta e Spal può essere tanta roba. 
 
 
 
 
 
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.