Log in

Calcio: falsi tesserati e partite truccate, arresti e perquisizioni in varie società

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

Eseguite in mattinata dodici perquisizioni, anche a carico di arbitri, presidenti, segretari e direttori sportivi di società di calcio. Arrestati due presidenti.

Altra brutta tegola sul mondo del calcio italiano. Con l'operazione - scattata questa mattina di giovedì 20 luglio 2017 - che ha visto eseguire dodici perquisizioni negli uffici di varie società sportive, anche a carico di presidenti di società di calcio, arbitri, segretari e direttori sportivi. Secondo gli inquirenti, ad essere sgominato è un sistema che aveva portato all'alterazione dei risultati di alcune partite e agli ingressi clandestini in Italia di minorenni africani da tesserare nelle squadre di calcio. Uno di questi giocatori, peraltro, è stato anche ceduto all’Inter, conoscendo quindi una carriera più in vista degli altri, almeno in termini potenziali, anche se  la società risulterebbe all’oscuro dell’irregolarità della posizione. L’inchiesta ha già portato a quattro misure cautelari eseguite dalla Polizia di Prato, con due arresti ai domiciliari, una custodia in carcere e l’interdizione dalla gestione della squadra: sono i presidenti delle due squadre di Calcio del Prato e della Sestese, un procuratore sportivo, e a una donna di origine ivoriana.

LE PARTITE TRUCCATE - Nel corso dell’operazione, oltre ai quattro indagati già noti, sono state raggiunte da informazione di garanzia altre undici persone . A carico di molti di loro sono anche emersi profili di responsabilità per frode sportiva con l’accusa di aver alterato alcuni risultati calcistici: in particolare sarebbero non validi i risultati di undici partite di Lega Pro, Categoria Eccellenza Toscana e Campionato Regionale Toscano di Promozione. A essere interessate dalle perquisizioni sono anche due squadre di serie A, una di serie B e una di Lega Pro. L’operazione ha riguardato le province di Prato, Firenze, Rimini, Pistoia, Siena, Pisa, Perugia, Arezzo.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.