Log in

A Dallas tutte le novità in arrivo per il mondo del flipper

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

Tra nuovi giochi e accessori pensati per i giocatori professionisti: una serie di novità presentate all'Amusement Expo di Dallas.

Ha chiuso da poco i battenti, a Dallas, l'Amusement Expo al Convention Center della città texana. Si tratta di una fiera rivolta a produttori, distributori e gestori di giochi amusement a moneta. Con un focus specifico sui flipper, oggetto quasi 'sacro' negli States. Su questo fronte, del resto, non sono mancate le novità, con la grande rivelazione di quest'anno che è stata rappresentata dalla rinascita di Chicago Gaming che ha mostrato il suo remake del tanto atteso di "Attack from Mars". Uno dei flipper più graditi dai giocatori di tutto il mondo, che torna hindi a vivere qualche decennio dopo la sua uscita sul mercato.

Il gioco è stato addirittura presentato in tre versioni: Classic, Special e Limited Edition. Tutti e tre i modelli hanno un display a colori ma il display sull'edizione speciale e limitata è quasi il doppio di un display standard. L'edizione speciale e quella limitata godono anche di diverse altre caratteristiche che la versione classica non avrà. La versione "Limited" ha anche più funzioni rispetto alla "special", tra cui un cilindro interattivo. I prezzi dei giochi non erano ancora stati annunciati fino all'apertura del Texas Pinball Festival, dove erano anche presenti tutti e tre i modelli. Ma ora tutti sanno a quanto si possono acquistare i giochi più richiesti del momento: per il Classic si dovranno sborsare 6499 dollari, per lo Special ben 7299 dollari e il limited arriva a raggiungere i 7999 dollari. 
 
IL SEMPREVERDE STERN - all'Amusement Expo non poteva però mancare Stern Pinball, principale produttore nel mondo, che ha sfoderato ben otto giochi allo show. Anche se l'unico vero debutto è stato quello del flipper Aerosmith in versione Premium. Ma con una importante novità riguardo ai ricambi, che risolverà non pochi problemi ai giocatori di flipper sportivo: si tratta del nuovo vetro per i flipper anti riflesso, che protegge anche il gioco dalla luce Del sole. Inoltre sono stati anche rilasciati gli aggiornamenti del software per Aerosmith (1.03.0) e Batman Vault (0.70.0). 
Per quanto riguarda i prossimi giochi di Stern, al centro dell'interesse per molti player, sembra ormai ufficiale che arriverà presto una nuova edizione di Star Wars, progettato da Steve Ritchie. Con l'annuncio del nuovo gioco previsto per la prima settimana di maggio, molto probabilmente il giorno 4. 
Voci assolutamente non confermate - riporta Pinball Magazine - direbbero che Stern starebbe per replicare un altro gioco progettato da Steve Ritchie: AC/DC, uno dei giochi più venduti di sempre da Stern. E visto che le edizioni speciali del gioco sono state vendute sul mercato per un sacco di soldi, non sorprenderebbe se Stern volesse ottenere un pezzo di tale azione.
Un altro gioco di prossima uscita che potrebbe vedere la luce, primo o poi, dagli stabilimenti di Stern è il remake del popolarissimo Elvira, a cura del progettista di flipper Dennis Nordman e dell'artista Greg Freres. Il duo è apparso al Texas Pinball Festival in un seminario con Cassandra Peterson (Elvira) per la prima volta dopo tanti anni. E questo potrebbe voler dire che il flipper è davvero in arrivo.
Altri giochi che sono stati rivelati a Dallas provengono da Gizmo Game Design, una nuova società guidata dal già citato Dennis Nordman. Nel corso degli ultimi anni Dennis aveva lavorato con Paul Reno su un nuovo gioco e nell'autunno del 2015 un prototipo di quel gioco era già stato testato in un "Dave & Busters" del posto, dove ha guadagnato molto bene. Da allora Dennis e il suo team stavano cercando di ottenere una produzione del gioco. Al suo seminario Dennis ha introdotto la sua squadra e il gioco originale chiamato All Star Baseball. La grafica era stata fatta da ZombieYeti ma ha mantenuto un approccio piuttosto tradizionale ad essa. Ciò era diverso invece sul secondo gioco rivelato da Gizmp: Zombie League All Stars. La struttura del gioco è la stessa ma tutte le grafiche sono state completamente rese zombie. Se Già All Star Baseball era un gioco molto buono, la versione zombie rischia di fare ancora meglio. Gizmo Games sta attualmente parlando ai potenziali produttori per il gioco post e veder partire la produzione già prima dell'estate.
Anche Jersey Jack Pinball era presente in Texas, con i suoi ultimi giochi e il nuovissimo Dialed In che potrebbe veder sfornare una serie di macchine già entro giugno.
Spooky Pinball era presente al Texas Pinball Festival con uno degli ultimi esemplari 
ancora disponibili di "Rob Zombie Spookshow International", e di "Spectacular Pinball Adventure" di Domino e due prototipi di "The Jetsons", per il debutto ufficiale di questo ultimo gioco di cui avevamo già anticipato l'uscita. La presenza del produttore a Dallas è stata anche l'occasione per dare l'annuncio del terzo progetto di flipper di Spooky Pinball: "Alice Cooper Nightmare Castle". 
Il gioco sarà caratterizzato da un sacco di musica classica e moderna di Alice Cooper ma non sarà un pacchetto di "Greatest Hits". Invece Spooky ha selezionato le musiche che meglio si adattano a un gioco di avventura pieno di mostri. La musica addizionale è fatta da Matt Montgomery (Piggy D della band di Rob Zombie). La grafica è fatta da Jeff Zornow. La produzione del gioco sarà limitata a 500 unità, senza nessuna edizione speciale, ma ci saranno un sacco di opzioni personalizzate tra cui scegliere.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.