Log in

Google, al lavoro su console per videogiochi

  • Scritto da Redazione

Anche Google è pronta a debuttare nel mondo dei videogiochi con una sua console.

Per sapere se è un sogno o un reale progetto imprenditoriale bisognerà aspettare la Game Developers Conference, dal 19 al 24 marzo, manifestazione nella quale Google potrebbe dare l’annuncio ufficiale. Tuttavia, secondo quanto riporta il Daily Star, l'azienda di Mountain View sarebbe pronta a fare il suo ingresso nel mondo del gaming, con una ocnsole in grado di competere con Xbox e PlayStation. Si tratta, in realtà, di una voce che circola da anni, ma ad avvalorarla arriva ora il reclutamento nelle fila di Google di Phil Harrison, veterano con alle spalle ben diciotto anni di carriera nell’industria videoludica.
Harrison va a ricoprire il ruolo di vice presidente e general manager di Google, ma le sue precedenti esperienze lavorative si concentrano prevalentemente nel settore gaming dato che ha lavorato per quindici anni in posizioni dirigenziali presso Sony Computer Entertainment, contribuendo all’evoluzione delle console PlayStation. Abbandonata Sony, ha passato un anno in Atari per poi approdare ai Microsoft Game Studios.
L’arrivo di Phil Harrison in Google, con la Game Developers Conference di San Francisco alle porte, ha catturato l'attenzione degli esperti dell’industria, convinti che l’azienda di Mountain View stia organizzando in gran segreto, proprio per l’evento, il lancio di una nuova divisione dedicata al gaming in grado di competere con gli attori che oggi dominano il mercato: Nintendo, Sony e Microsoft.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.