Log in

Amusement: raccolta da 11 milioni £ per la nuova attrazione indoor

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

Il “Re” delle corse a ostacoli dedicate ai centri di intrattanimento, Will Dean, raccoglie un super- finanziamento per dare il via alla nuova attrazione.

 

 

Con il 10 percento dei centri commerciali britannici che chiudono a causa dell'aumento degli acquisti online, stanno emergendo nuove opportunità per le attrazioni di intrattanimento per colmare il vuoto lasciato da queste sparizioni. Con questo obiettivo in mente, l'imprenditore Will Dean, meglio conosciuto per i suoi famosi percorsi a ostacoli estremi, ha raccolto ben 11 milioni di sterline (pari a circa 12,8 milioni di euro) per finanziare la sua esperienza di gioco immersiva denominata Electric Gamebox.

Il piano è di offrire a gruppi di quattro-sei persone piccole postazioni di gioco ad alta tecnologia con pareti sensibili al tocco, suono surround e tracker di movimento. Possono quindi giocare in modo collaborativo su giochi che vanno dalle sfide di tipo Pac-Man ai puzzle.

La prima postazione di questo tipo sarà allestita a Southwark, a Londra. Una sessione di un'ora costerà 25 sterline per giocatore nelle ore di punta, scendendo a tariffe “light” fino a 5 sterline. I giochi sono progettati su più livelli, dal facile al difficile, e saranno soluzioni ideali per tutti i tipi di clientela, inclusi gli "addio al celibato" e "addio al nubilato" che arriveranno durante un tour dei pub locali.

Dean, che è co-partner nel progetto di David Spindler, afferma che prevede che il 70 percento dei biglietti sarà occupato da donne. La sua attività di corsa ad ostacoli estrema è conosciuta come Tough Mudder che è stata fondata negli Stati Uniti dieci anni fa. Quella società è stata rilevata da un rivale, Spartan Race, l'anno scorso. Diversi siti sono già stati individuati nel Regno Unito - e uno negli Stati Uniti - e il piano è di espandersi rapidamente per aprire ben 100 sedi entro il 2023.

 

Share