Log in

Giappone, anche il partner in vendita nei distributori automatici

  • Scritto da Daniele Duso

In lattina nei distributori anche i voucher di una compagnia di consulenze matrimoniali.

Lattine rosa per le ragazze, beige per i maschi. Su ognuna è riportata l'età della persona e poco altro. Si inserisce la moneta nel distributore, si sceglie, e si spera che stavolta sia davvero l'anima gemella. Accade in Giappone, paese che spesso riesce a stupire il mondo, e magari a precorrere i tempi. Il distributore di anime gemelle è l'ultima trovata.

Nel quartiere Kamata di Tokyo da qualche tempo sono disponibili una serie di distributori automatici che hanno attirato la curiosità del web. Si tratta, in realtà, del servizio di un'agenzia matrimoniale ingegnosa che, tramite il distributore, vende le sue consulenze.

Dopo aver acquistato la lattina, infatti, non si ottengono subito i riferimenti della possibile anima gemella, ma si entra in contatto con la Matching Advisor Press, un servizio di matchmaking per single che cercano una relazione seria, quindi non occasionale, e che si spera porti al matrimonio. L'azienda gestisce tutti i dati personale e, dopo l'incontro con "l'acquirente", realizza o meno l'inconto.

Ogni lattina in vendita al distributore costa 3.000 yen (che oggi sono circa 23 euro) e dà diritto ad un colloquio di un'ora durante la quale l'agenzia offre la consulenza di un suo incaricato che valuterà se la persona "contenuta" sulla lattina è compatibile con chi l'ha "acquistata".

Se l'abbinamento avesse i requisiti necessari si può andare oltre. Aggiungendo altri 9.000 yen (circa 70 euro) l'agenzia organizza una cena (un incontro di almeno tre ore) per la nuova coppia, con cibo e bevande che però sono a carico di chi ha comprato la lattina.

Un modo come un altro per creare connessioni in un presente che rende sempre più complessi i contatti umani e, in particolare, i primi approcci. Al di là dell'ironia tuttavia sui social emerge anche qualche perplessità, a dire il vero anche questa molto ironica, legata al fatto che l'agenzia ha annunciato che gli incontri inizieranno dopo il 1° marzo 2022. Chi dovesse acquistare una lattina in questo periodo, quindi, dovrà a impegnarsi a non trovare l'anima gemella nelle settimane d'attesa, altrimenti saranno soldi buttati.

Share