Log in

Cineworld acquisisce Cineplex, per un colosso che fa bene all'intrattenimento

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

La catena cinematografica britannica Cineworld rileva la catena mediatica canadese Cineplex: operazione da 2,8 miliardi di dollari.

 

 


Il panorama mondiale dell'intrattenimento celebra la nascita di un nuovo colosso del cinema che scaturisce dall'acquisizione da parte di Cineworld del gruppo Cineplex. Un'operazione da ben 2,8 miliardi di dollari, in seguito al pagamento di un valore di 34 dollari per ogni azione ordinaria, che rappresenta un premio del 42 percento sul prezzo di chiusura di Cineplex alla borsa di Toronto.


Con oltre 11.200 schermi, la transazione crea una delle più grandi compagnie cinematografiche del mondo, assicurando a Cineplex un posto nel futuro del cinema e dell'intrattenimento, sempre più competitivo e globale, come spiega Ellis Jacob, presidente e Amministratore delegato della società acquisita. “Da quando Cineplex è diventato pubblico nel 2003, ci siamo impegnati a fornire valore ai nostri azionisti. Riteniamo che questa transazione sia finanziariamente avvincente e nel migliore interesse dei nostri azionisti", ha affermato Jacopo annunciando l'operazione. "L'industria dell'intrattenimento continua a trasformarsi e siamo lieti che, attraverso questo accordo, stiamo assicurando che Cineplex faccia parte della prossima era dell'intrattenimento globale". La transazione garantisce che l'attività di Cineplex, in particolare la sua rete di 165 cinema in tutto il Canada, abbia accesso alle opportunità globali richieste per competere efficacemente in un panorama di intrattenimento in evoluzione.

NUOVA ERA PER L'INTRATTENIMENTO - Ma oltre a beneficiarne la catena di cinema, come stretta conseguenza, ci saranno dei beneifici anche per il panorama dell'Amusement vista la sempre più stretta relazione tra le sale cinematografiche e il settore del puro intrattenimento, con la creazione di Fec (Family entertainment center) che trova da sempre posto all'interno di queste strutture e, sopratutto, con le nuove esperienze di realtà virtuale che stanno trovando grande riscontro proprio nei cinema, in tutto il mondo.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.