Log in

Paesi Bassi, ripartono i parchi a tema

  • Scritto da Redazione

Nei Paesi Bassi prove di normalità dopo l'emergenza Covid-19: ripartono i parchi a tema.

L'emergenza Covid-19 non è ancora terminata ma si cerca di tornare alla normalità e di convivere con il virus, anche per quanto riguarda il settore dell'intrattenimento. A tale proposito, il grande parco a tema Efteling nei Paesi Bassi, che molti critici ritengono migliore di quelli della Disney, riaprirà le sue attrazioni il 20 maggio.

Un connazionale più piccolo, Duinrell, sulla costa olandese, dovrebbe aprire le sue giostre il giorno prima, il 19 maggio.
La riapertura dell'Efteling è soggetta a restrizioni: la capacità del parco sarà ridotta a un terzo. Questo, afferma la direzione della struttura, significherà in pratica che inizialmente saranno ammesse solo famiglie e famiglie, non gruppi. La direzione ha dichiarato che il parco è stato reso a prova di Covid-19:  "La sicurezza rimane la nostra priorità. Inizieremo con un numero limitato di ospiti e poi daremo il benvenuto più esteso più gradualmente. In questo modo i nostri dipendenti possono abituarsi a nuovi metodi di lavoro e, se necessario, possiamo mettere in atto gli ultimi ritocchi".

Gli ospiti del parco dovranno osservare una distanza di 1,5 metri tra le famiglie. Sul posto saranno presenti numerosi cartelli che avvisano gli ospiti dei protocolli e saranno presenti punti di disinfezione centrali. Entreranno in vigore pulizie extra, inclusa la pulizia regolare di staffe e maniglie delle porte.

Un modulo di prenotazione sarà istituito sul sito per i possessori di abbonamento per ottenere l'ingresso al parco. Il villaggio turistico di Bosrijk è già aperto, ma l'accesso al parco sarà negato fino al 20 maggio.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.