Log in

Regno Unito: dal 27 luglio riaprono le sale giochi del Galles, non ancora i bar

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

Il governo gallese ha annunciato che da lunedì 27 luglio le sale giochi in Galles potranno riaprire dopo il prolungato lockdown.

 

Finalmente, anche il Galles concede il via libera alle sale giochi del territorio dopo un prolungato lockdown, superiore rispetto agli altri paesi del Regno Unito, al punto da far infuriare gli addetti ai lavori. I quali, tuttavia, a partire dalla prossima settimana potranno tornare a operare.
Il primo ministro Mark Drakeford, in occasione della sua ultima conferenza stampa, ha spiegato che il settore del turismo può tornare a operare, includendo i campeggi e gli hotel, così come le attrazioni e i parchi del Galles. Cinema e sale giochi sono tra le altre aziende inserita nell'ultima fase di riapertura dei settori dell'ospitalità, del tempo libero e del commercio gallesi.
Drakeford ha dichiarato: “Man mano che i posti iniziano a riaprire, dobbiamo abituarci ad alcuni cambiamenti per aiutare a proteggere noi stessi e le persone che lavorano in queste attività. Ciò può significare dover prenotare in anticipo o fornire i nostri dettagli ai luoghi in cui siamo visitatori, per aiutare il nostro servizio Test Trace Protect nel caso in cui si verifichi un focolaio di coronavirus. Il virus non è scomparso. Ma se lavoriamo tutti insieme possiamo mantenere il Galles al sicuro. "

La prossima revisione formale del regolamento in Galles sarà annunciata entro il 30 luglio, quando il governo gallese di Senedd Cymru, prenderà in considerazione una serie di opzioni, tra cui la possibilità di aprire bar, pub, caffè e ristoranti al chiuso.

Share