Log in

'Qualcosa di nuovo', il video musicale di Pezzali in sala bowling

  • Scritto da Redazione

L'iniziativa del cantautore Max Pezzali porta virtualmente il pubblico in un centro dell'intrattenimento, con lui nel video musicale anche Fabio Volo.

Fabio Volo canta in playback con la voce di Max Pezzali, i due sono in una sala Bowling e fa un certo effetto: è l'unico modo per accedere all'intrattenimento almeno virtualmente. E il testo della canzone, così come le immagini della clip, danno il senso di un tempo lontano, quel tempo che la pandemia ha portato via, quel tempo che il Covid-19 non restituisce ancora: "Ci credevamo immortali, senza obblighi, senza orari". Questo un passaggio della canzone "Qualcosa di nuovo".

Ed è proprio a qualcosa di nuovo, di insolito dal tempo attuale, che Max Pezzali espone lo sguardo dei suoi fan. Qualcosa di nuovo che una volta, poteva avvenire nella notte, come un tuono suggerisce la canzone, ma è qualcosa che non possiamo più aspettarci, in un tempo di relazioni sospese, costrette, limitate, imposte. Un tempo in cui il gioco è considerato non essenziale, le occasioni di socialità quasi del tutto interdette e la casualità non è più contemplata.

"Qualcosa di nuovo" come ha avuto modo di dire il cantautore è una ballad romantica che conduce per mano verso tutte le altre canzoni che compongono l’album e che anticipa il concetto semplice ma profondo di rinascita, un atteggiamento per ridare peso alle cose importanti come un invito dunque a riflettere su quello di cui non possiamo fare a meno. E quella palla lanciata verso i birilli sembra quasi un gesto a voler spazzar via gli ostacoli che impediscono il naturale flusso delle vite. Un'azione che emulerebbero volentieri gli addetti del settore del gioco, tentando uno strike contro tutti i Dpcm che hanno imposto il fermo delle attività di intrattenimento. Max Pezzali ad esempio ha partecipato alla ribellione degli artisti che si sono visti bloccare dal Governo.

Share