Logo

Amusement, marcia indietro Australia torna il lockdown nel Queensland

L'esplosione di un nuovo focoloaio di Covid-19 ha portato l'amministrazione locale ha chiudere le attività.

 

Una retromarcia improvvisa da parte del governo austrialiano ha portato alla chiusura nel Queensland di centri di intrattenimento per famiglie e parchi a tema nella principale città dello stato australiano, Brisbane.


Oltre alle attrazione, ben due milioni di persone in città sono state bloccate per tre giorni in seugito all'esplosione di un focolaio di Covid-19. Si tratta del secondo blocco delle attività disposto nella città quest'anno, che giunte proprio nel momento in cui il paese stava procedento verso lo status di Covid-free. Ma il nuovo coronavirus non ammette scorciatoie, a quanto pare, e non perdona passi falsi.

© Copyright 2020 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.