Log in

Snai: Biz the Nurse quotata 1,50 a Milano

  • Scritto da Gt

Snai ha aperto le scommesse sul vincitore del Gran Premio di Milano, corsa di Gruppo 1 in programma domenica 9 giugno 2013 all’ippodromo di San Siro: insieme alle Oaks d’Italia e al Gran Premio del Jockey Club, il “Milano” è una delle tre corse più importanti dell’anno per l’ippica milanese. La corsa impegna i cavalli su una distanza di 2.400 metri e richiede elevate dosi di restistenza, oltre che di velocità, per poter ambire alla vittoria.

 

I quotisti Snai vedono favorito assoluto Biz the Nurse, cavallo di tre anni fresco vincitore del Derby d’Italia, di conseguenza considerato uno dei migliori della sua generazione: la sua vittoria nel Gp di Milano, che comporterebbe uno storico bis per l’Aleali, sua scuderia di appartenenza, è quotata 1,60.

Alle sue spalle Romantic Wave, quotato 4,00: è un cavallo di quattro anni, portacolori della scuderia Effevi, la stessa che lo scorso 26 maggio ha vinto le Oaks d’Italia con Charity Lane. Romantic Wave si presenta con un curriculum che evidenzia tre vittorie e quattro piazzamenti nelle 10 corse disputate in carriera, e che arriva da due vittorie consecutive conseguite all’ippodromo delle Capannelle il 28 aprile e il 19 maggio scorsi.

Quota 16.00 per Orpello e Wild Wolf: entrambi scuderia Effevi, il primo ha corso a San Siro il 21 aprile, vincendo il Premio Ambrosiano, mentre Wild Wolf è un cavallo di quattro anni con cinque corse carriera, una vittoria e un piazzamento, la sua esperienza potrebbe farsi valere in una corsa come il Gp Milano.

Gli altri cavalli sono considerati outsider: quota 31 per Frankenstein, purosangue di sei anni che vanta una lunga carriera sulle piste, con ben 21 corse alle spalle, tre vittorie e otto piazzamenti. Di lui si ricorda la vittoria a San Siro nel Premio Coppa d’Oro di Milano, il 26 maggio 2011. Quota 31 anche per Solomar, cavallo di cinque anni che è andato in pista, sino a oggi, solo due volte, cogliendo però un secondo posto alle Capannelle il 19 maggio scorso nel Premio Carlo d’Alessio, corsa di Gruppo 3. Solomar è arrivato alle spalle di Romantic Wave e davanti a Frankenstein, il Gp Milano potrebbe veder riaccendersi la sfida tra questi purosangue.

Poche chance di vittoria per Duca di Mantova e Vola e Va, quotati entrambi 51, ma potrebbero essere buone opportunità per gli scommettitori più audaci. Vola e Va ha concluso al secondo posto il Premio Ambrosiano del 21 aprile scorso, dietro a Orpello. Per Dubai Desert un’impossibile quota 101: ma nell’ippica le sorprese possono arrivare non appena aperte le gabbie di partenza.

Quote Snai – Vincente Gran Premio di Milano 2013 – Trofeo Aston Martin

Domenica 9 giugno, ore 16.50 – Montepremi 209.000 euro

Cavallo

Quota

Biz the Nurse

1,60

Romantic Wave

4,00

Orpello

16

Wild Wolf

16

Frankenstein

31

Solomar

31

Duca di Mantova

51

Vola e Va

51

Dubai Desert

101

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.