Log in

Ippodromo di Vinovo, ultime corse prima del Gran Premio d’Europa

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Ultimo pomeriggio di corse all’ippodromo di Vinovo poi, da sabato 29 giugno, il via alle notturne con il Gran Premio d’Europa e il fascino della pista illuminata a giorno. Prima edizione 'torinese' del G.P. d’Europa con il meglio della generazione dei 4 anni: Probo Op con il numero 1 e Pascià Lest con il 7 che si divideranno il pronostico, Pitagora Bi con il 3 pronto a dire la sua e Princess Grif, unica femmina, che è annunciata in grande spolvero. Una corsa di assoluto valore internazionale che nobiliterà la prima notturna del 2013.

Mercoledì 26 giugno, però, ci sarà spazio ancora per 8 corse pomeridiane. Momento tecnico più importante il premio Asti, ancora per 4 anni sul doppio chilometro. A correre saranno solo sei cavalli, ma decisamente agguerriti: ci saranno Paco Rabanne, croce e delizia di Santo Mollo e della scuderia di Giovanni Rubino, Pepevita dopo la rottura in Tris (con Marco Smorgon), Plutone degli Dei con Tommaso di Lorenzo e Pinguino Jet con i colori del Team Bondo e la guida di Federico Esposito.

 

Durante il pomeriggio anche la seconda Tris programmata alle ore 16.25 e intitolata al marchio BetFlag. Sul doppio giro di pista 15 cavalli anziani. Tanti i possibili protagonisti. Andrea Guzzinati interpreterà Oklaoma Bi sotto i colori di Dario Gariglio che per tanti anni ha calcato la pista anche da Gentleman e che potrebbe ri-appassionarsi con questo cavallo all’emozione delle corse. Santo Mollo ripresenta Orianbon, cavallo spesso a marcatore che potrebbe tornare alla vittoria. Marco Smorgon sarà inceve al via con la sua Odaiquiria Varlo.
Mercoledì si comincerà presto con il via alle corse alle ore 14.35. Ingresso libero e gratuito per tutti.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.