Log in

All'Ippodromo del Mediterraneo sabato di ippica e non solo

  • Scritto da Vg

Corse ippiche. Certo. Ma, nel pomeriggio di sabato 29, all’ippodromo del Mediterraneo, ci sarà anche molto di più. Innanzitutto un concorso di salto ad ostacoli organizzato dalla Società Ippica Siracusana che permetterà, sul rettangolo di gara al centro delle piste, la sfida di cavalieri e amazzoni suddivisi in due categorie: B/80 e B/100. Poi i caroselli. Quello degli otto frisoni neri che, a passo di musica, si esibiranno in una accurata coreografia e quello delle carrozze o meglio degli attacchi, che con 10 equipaggi sfileranno sul tracciato in pista erba. Un pomeriggio di promozione della passione che ruota intorno al cavallo e che vuole rafforzare le tradizioni con la presenza dei carretti siciliani, immancabili simboli della nostra terra. Il tutto per dare, anche, il benvenuto alla delegazione italo-americana di Hartford arrivata dagli USA a Floridia per festeggiare il 25° anniversario del gemellaggio delle due sisters cities. L’ippodromo resta simbolo del legame storico-culturale ed economico delle due comunità. Gli eventi si intrecceranno con le sei competizioni ippiche in programma che avranno il loro momento clou nel Premio Gemellaggio Hartfodr-Floridia. Nove i soggetti al via per affrontare i 1300 metri della pista sabbia che caratterizzano la Maiden prevista in quinta corsa.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.