Log in

Ippodromo del Mediterraneo, Future Happy vince il Premio Praia

  • Scritto da Redazione GiocoNews

È stato un Future Happy sbalorditivo quello che sabato sera, all'Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa, ha centrato il bersaglio del Premio Praia, handicap discendente per i tre anni e oltre e prova più interessante del palinsesto di galoppo. Si complimenta con il fantino Giuseppe Bologna, il trainer Stefano Postiglione, per aver ingranato la giusta marcia, ai duecento metri dal palo.

Battere Corro Presto, per l'ennesima volta al posto d'onore, e reagire in maniera eccellente al suo deciso attacco, per il caratteriale Future Happy, era poco prevedibile. Doppio plauso all'entourage per aver scalato, il sulky ci conceda il termine, una categoria. Ancora sul podio Red Jo, anche se questa volta, in un tracciato a lei poco usuale.

 

Ma sul trotto rimaniamo e soprattutto sul successo di Manrique, che stravolge il pronostico nella prova ad invito che ha chiuso il convegno. Alla guida un perfetto Salvatore D’Aluisi, con il quale l’allievo di Biagio Lo Verd conduce quasi tutti i 1600 metri del Premio Tower Bridge. Tanta energia sprigionata è tornata utile ai metri conclusivi quando Metello e Ormone dei fiori hanno tentato, ma invano, la beffa.
Prossimi convegni misti di trotto e di galoppo, rinviati a venerdì 26 e sabato 27.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.