Log in

‘Serata Mille e Una Notte’ all’ippodromo Cagnes-sur-Mer

  • Scritto da Redazione

Venerdì 26 luglio ‘Serata Mille e Una Notte’ all’ippodromo nizzardo di Cagnes-sur-Mer, dove andrà in scena la prima edizione del Campionato del Mediterraneo del Puro Sangue Arabo, organizzata dalla Société des Courses de la Cote d’Azur sotto l’egida dell’Unione Ippica del Mediterraneo.

 

LE CORSE - Due corse per Puro Sangue Arabi (il Campionato del Mediterraneo Equida Radio, metri 2000 € 30.000, e il Prix de l’Union Hippique de la Mediterranee Polygone Riviera, metri 1600 € 14.000) in cui saranno al via cavalli in rappresentanza di sei nazioni del bacino del Mediterraneo: Francia, Marocco, Libia, Algeria, Tunisia e Italia. L’allevamento italiano, grazie anche al contributo dell’Agris Sardegna - Dipartimento per lo Sviluppo del Settore Ippico, sarà rappresentata da 7 cavalli: Nasco, Panzer, Logudorese e Jelabi si cimenteranno nella prova più ricca, mentre Haibon, Quadrifoglio e Panzer scenderanno in pista sui 1600 metri del premio dedicato all’Associazione che riunisce Federazioni Ippiche e Società di Corse di 14 nazioni del Mediterraneo e del Mar Nero.

Il Campionato dei PSA, il cui montepremi è stato messo a disposizione dalla Société des Courses de la Cote d’Azur con il supporto della città di Cagnes sur Mer e dell’Afac, si disputerà in apertura di un convegno PMU Premium che comprenderà anche 7 corse al trotto in notturna dedicate alla Città di Cagnes-sur-Mer, tra i cui cittadini e villeggianti sono stati distribuiti oltre 5.000 inviti presso gli sportelli degli uffici del turismo.

OLTRE LE CORSE - Oltre allo spettacolo delle corse, la Tunisia proporrà uno show equestre tradizionale di ‘Fantasia’ di cui saranno protagonisti cavalli berberi, ci saranno danze orientali, una tenda berbera con degustazioni di the alla menta e pasticceria nordafricana e, per concludere, fuochi d’artificio.

Una grande serata di corse che festeggerà inoltre un nuovo ingresso nell’Unione Ippica del Mediterraneo: la Libia infatti presenterà la propria candidatura per entrare a far parte dell’Associazione, presieduta dal patron dell’Ippodromo di Cagnes-sur-Mer, François Forcioli Conti, nel corso dell’Assemblea Generale dell’Associazione in programma al mattino, a cui parteciperanno rappresentanti di Ageria, Francia, Italia, Malta, Marocco, Russia, Serbia, Slovenia, Spagna e Tunisia.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.