Log in

Ippodromo di Vinovo, domenica 15 una giornata con il 'Capitano' Varenne

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Domenica 15 settembre l’ippodromo Vinovo di Torino ospiterà Varenne: il campione del trotto, il cavallo che ha conquistato almeno una volta tutte le corse più importanti del mondo, sarà ospitato in un paddock a lui dedicato all’interno dell’ippodromo, e aperto al pubblico che potrà incontrarlo e conoscerlo da vicino. Varenne entrerà in pista, per una passerella celebrativa, nell’intervallo tra la sesta e la settima corsa, accompagnato dai bambini presenti all’ippodromo.

 

CONCORSI E MOSTRE SU VARENNE - Proprio in favore degli ospiti più piccoli sono previste una serie di iniziative che animeranno l’intero pomeriggio a Vinovo. Tra queste, due concorsi, uno fotografico e uno pittorico, con tema 'Varenne, sei bellissimo', per invitare a fotografare e dipingere il campione all’ippodromo: il 'Capitano' è anche il soggetto di una mostra fotografica, realizzata da Stefano Grasso ed esposta, per l’occasione, nei pressi del paddock di Varenne. Stefano Grasso è considerato uno dei più importanti fotografi di ippica ed equitazione al mondo, e ha seguito il campione in tutte le più importanti corse che lo hanno visto protagonista. La mostra comprende fotografie che celebrano le vittorie di Varenne negli ippodromi di San Siro, Agnano, Parigi, Solvalla, New York e altri ancora.

TRE CORSE - Anche il programma di corse prevede tre appuntamenti intitolati al Capitano: la terza corsa, 'Premio Le scuole di Vinovo amiche di Varenne', la quarta, 'Premio Il mio vicino di casa, Varenne', e la quinta, 'Premio Varenne'. Ciascuna di queste corse sarà seguita da un momento dedicato al campione.

DUE VITTORIE A VINOVO - Snai, titolare dei diritti di immagine di Varenne, ha acconsentito con piacere alla 'trasferta' del Capitano a Torino, all’ippodromo di Vinovo, per ricevere il saluto di un pubblico che non ha mai dimenticato le due vittorie conseguite sulla pista torinese: la prima il 27 settembre 1998, quando vinse il Premio Marangoni, e la seconda nel 1999, primo classificato nel Premio Città di Torino. Erano gli anni in cui il campione stava completando la sua maturazione, prima di lanciarsi nelle più importanti e impegnative competizioni internazionali, ma quando già si imponeva sullo scenario internazionale come potenziale stella dell’ippica mondiale.

Nelle 73 corse disputate in carriera, concluse per 62 volte con una vittoria, Varenne è sempre stato circondato dal tifo e dal sostegno del pubblico, qualunque fosse l’ippodromo dove correva. Un affetto ancora oggi immutato, che il Capitano ricambia sempre, lasciandosi avvicinare e accarezzare da chi, molto semplicemente, desidera dirgli "Grazie!”

VARENNE, IL 'CAPITANO' - Varenne, nato il 19 maggio 1995 nell’allevamento Zenzalino di Ferrara, è considerato il più forte cavallo trottatore di tutti i tempi. In attività agonistica dal 1998 all’autunno del 2002, Varenne ha vinto 62 delle 73 corse disputate (di cui 52 Gran Premi), con vincite complessive per circa 6,3 milioni di euro, una somma mai raggiunta da nessun altro cavallo nella storia e tutt’ora ineguagliata.
Ha vinto almeno una volta tutte le più importanti corse del calendario mondiale, oltre al Derby d’Italia del 1998: ha conquistato per due volte la più difficile corsa di trotto del mondo, il Prix d’Amerique disputato ogni anno all’ippodromo Vincennes a Parigi, e ha collezionato successi nelle più importanti competizioni del calendario ippico, quali il Gran Premio delle Nazioni di Milano, il Gran Premio Lotteria di Agnano, l’Elitlopp (Svezia), la Breeders Crown Trot (Usa), il Trot Mondial de Montreal (Canada).

I PREMI - Ha conquistato per due volte, nel 2000 e nel 2001, la prestigiosa World Cup Trot. Nel 2002 ha realizzato il cosiddetto “Grande Slam” vincendo in un solo anno Prix d’Amerique, Elitlopp e Gran Premio Lotteria di Agnano.
Dall’autunno del 2002, Varenne ha iniziato l’attività stalloniera presso il centro di allevamento Il Grifone a Vigone, in provincia di Torino; ogni anno trascorre alcuni mesi in Svezia, presso l’allevamento Menhammar Stuteri di Ekero, vicino a Stoccolma, sempre per proseguire la sua attività di stallone.

I RECORD -
Meadowsland (Usa) 2001: record mondiale sul miglio 1’09”01
Parigi (Fra) 2002: record mondiale sui 2100 metri 1’10”08
Mikkeli (Swe) 2002: record europeo  1’09”03

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.