Log in

Ippodromo Arcoveggio, è di scena il Premio Finn

  • Scritto da Redazione GiocoNews

Convegno del giovedì dall’elevato standing sotto le Due Torri, dove un clou per tre anni e un divertente corollario aprono la settimana tradizionalmente dedicata al Gran Premio Continentale, must autunnale del trotto felsineo che domenica regalerà vetrina di spessore internazionale al gotha della leva 2009.

Il centrale Premio Finn è programmato sulla selettiva distanza del miglio e disegnato sull’atletica figura del toscano Rico, training di Claus Hollmann e guida del top tricolore Enrico Bellei, squadra già vincitrice in bello stile sotto i riflettori del Savio e seriamente indagata ad un pronta replica nonostante presenze agguerrite, tra tutte quella di Rigoletto Jet con il professionale Andreghetti intenzionato a giocarsi all’avanguardia la sfida odierna. Meno nitide ma non per questo marginali le chance degli avversari, la lombarda Raffle Lb possiede velocità ed è pur sempre una piazzata classica che ben si trova con il grintoso Di Lorenzo, mentre Radames Jet pare aver trovato giovamento dalla  severa cura Ehlert e Francesco Facci ne è partner affidabile e vigoroso, senza dimenticare la voci che precedono l’avventura emiliana di Rondinella Cla, giovane lady che Lucio Colletti ha riattrezzato alla grande fidando in un finale di stagione nei pressi della prima categoria.

SI PARTE CON I PULEDRI - Il giovedì dell’Arcoveggio parte alle 15.00 in compagnia dei puledri, sette dietro le ali della macchina impegnati sui due giri di pista, con Sunshine Bar e Bellei plebiscitari favoriti in virtù del debutto vincente e dell’eccellente impressione destata dalla facoltosa erede del campione francese Look de Star, mentre alla seconda, gentleman e cadetti con i cronometri a sancire media di assoluto interesse ed il pronostico a chiamare a raccolta tre punte di valore assoluto, Poliedrica con il neo patentato Patrik Romano, Push Up Valley  e il califfo Canali, senza dimenticare che il due volte campione italiano  Zaccherini improvviserà la dotata Perché Buio in missione dalla Toscana.

SI CHIUDE CON GLI ANZIANI - Ancora giovani virgulti alla terza, ancora miglio e fiducia in Single Fks, sorella d’arte che Carlo Rossi affida ad Andrea Farolfi con malcelati propositi di vittoria, poi, alla quarta, asticella decisamente ad alti livelli, con un sestetto di prestigiosi esponenti della  generazione 2009 ad incrociare le forme sulla breve distanza, con Pinerolo e Lorenzo Baldi probabili leader e Phosphorus e Prevedello a menar fendenti al largo ben assecondati dai rispettivi driver, Bellei e Andrea Farolfi, mentre alla quinta, anziani di lungo corso con propositi di vittoria per Libertador Olm ed il solito Bellei. Epilogo accattivante con qualità e quantità a formare un perfetto mix che alla settima vede impegnati gli anziani capeggiati da Opinion Roc e Michela Racca, ed all’ottava offre a Rutilia Caf l’occasione giusta per mantenere invidiabile ruolino di marcia e confermare le eccellenti impressioni sin qui destate.

IL 22 E IL 26 SETTEMBRE - Domenica 22 settembre, dalle ore 15, sarà la volta del Gran premio continentale Better e Gp continentale Filly, una grande festa con spettacoli, mostre, omaggi, animazioni, giochi e laboratori HippoBimbo per bambini, maxigonfiabili nel parco giochi, hippotram. Il 26, dalle 15, corsa tris; il 29 corse e Festa della vendemmia.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.