Log in

Ippica, domenica al galoppo a San Rossore

  • Scritto da Redazione

Domenica 10 febbraio l'ippodromo pisano di Rossore ospita un convegno di galoppo con tanti campioni al via.


All'ippodromo pisano di Rossore il 10 febbraio domenica di corse interessanti dedicata a personaggi importanti del galoppo pisano e nazionale. Inizio del convegno alle 14.30, si corre in pista grande.

Il premio Arturo e Giacomo Maggi è una bella condizionata riservata ai 3 anni che già iniziano a guardare al Premio Pisa del 7 aprile. Gates of Horn ha debuttato vincendo in Italia e adesso è atteso a una conferma. Altrimenti, dopo il debutto vincente è stato sconfitto da un valido compagno d’allenamento. Faulette ha provato anche in Listed e in handicap principale ma senza fortuna. Oggi rientra. Interessante anche la presenza della femmina Bridge Battlango.

Il premio Harry Bracci Torsi, handicap per i 4 anni e oltre sui 1.500 metri nella quale si presentano vincitori “seriali” come Giacas e Staisenzapenzieri che si trovano di fronte a impegno arduo. Baffonero ha forma eccellente e merita la citazione al pari di The Full Swipe e Sakhson. Corsa valida anche come Tris nazionale.

 

Il premio banca Popolare di Lajatico è una condizionata per i 4 anni e oltre sui 1.750 metri che ha raccolto ben 10 cavalli al via. Rientra Aspettatemi che dovrà vedersela con Checkmark, vincitore dell’autunnale premio Rosenberg, Law Power e Nice Name, a suo agio sul probabile terreno faticoso. Interessante debutto italiano per Pursuing Steed.
 
Il premio Van Dyke, handicap per i 4 anni sui 1.500 metri, chiuderà il pomeriggio e sarà anche questo valido come Tris nazionale. Major Conquest è il cavallo da battere.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.