Log in

L'ippica del weekend, domenica in pista a Pisa, Napoli e Torino

  • Scritto da Redazione

Torna il sole e tornano anche le corse negli ippodromi italiani domenica 15 dicembre, ecco i cavalli al via a Pisa, Napoli e Torino.

 

Domenica "top" per gli appassionati di ippica italiani.

Sono tante le corse in programma il 15 dicembre in alcuni dei maggiori ippodromi della penisola, da Napoli-Agnano a Pisa-San Rossore, senza dimenticare l'impianto di Vinovo, nelle vicinanze di Torino.

 

IL PREMIO UNIRE AD AGNANO – Saranno otto i cavalli alle gabbie di partenza nella tradizionale list napoletana di fine anno in cartellone domenica pomeriggio alle 15:45 come terza corsa del convegno.
Time To Choose proverà a vincere il suo terzo Premio Unire e, visto il contesto, sembra una missione possibile per un cavallo che a Napoli non ha mai sbagliato nulla e si adatta alla perfezione ai 2250 metri con partenza dalla racchetta. Frozen Juke deve cancellare un Premio Roma riuscito male, sullo standard del Derby devono tutti fare i conti con lui.

Il terzo nome è quello del lanciatissimo Kenzosim di cui non sono chiari i limiti. Tante le soprese a cominciare da Fambrus, che dopo un successo in Hp prova a salire di categoria, poi l’attendista Nice Name, Daritai che sulla pista si esprime al meglio e quell’Unique Diamond che nel periodo è cresciuto tre categoria in due mesi. Inizio delle corse alle ore 14.45.
 
 
 
GALÀ DELL'ANGLO ARABO A SAN ROSSORE - Sette le corse in programma e inizio del pomeriggio alle 13.30 per questa giornata che è molto importante per San Rossore.
L’ippodromo pisano ospita per la prima volta le corse in piano riservate all’Anglo Arabo e grazie alla collaborazione con l’Associazione Italiana Proprietari e Allevatori Cavallo Anglo Arabo e l’associazione Anglo Arabo Corse, che sono riuscite a coinvolgere l’omologa associazione francese, nel primo Galà Internazionale dell’Anglo Arabo (per 4 anni e oltre sui 2.000 metri) sono al via tre cavalli provenienti dalla Corsica.
La corsa è riuscita decisamente bene e non è semplice, vista la mancanza di riferimenti, sapere se gli ospiti sono più forti dei nostri: lo scopriremo domenica pomeriggio!
Tra i francesi il più quotato dovrebbe essere Leo Malpic (5 vittorie su 9 corse disputate) ma anche l’esperto Atmopsphair (4 successi in 27 corse) si annuncia agguerrito. Non sarà da meno Varan Des Savane che, però, non corre da marzo. Il contingente italiano vede come punta Ribelle da Clodia che su questa pista, il giorno del Premio Pisa 2019, ha corso contro i Purosangue Inglese nella corsa dei GR terminando ottimo quarto. Ribelle farà coppia con il compagno d’allenamento Adone da Clodia, uno dei pochi che è riuscito a batterlo di recente. Forban du Pecos ha le carte in regola per ben figurare. Dalla Sardegna arriva la bellissima Verbena Rosa che a Firenze ha corso molto bene.
Gli Anglo Araabo hanno a disposizione anche il premio Confederazione Internazionale dell’Anglo Arabo per i 3 anni sui 1.800 metri. Anacleto parte con il ruolo di favorito ma dovrà fare molta attenzione a Silbomba e Arathon Baio. Alba Solare e Ancora d’Onore le possibili sorprese.
Queste due corse hanno attirato l’attenzione di tutto il mondo legato al cavallo Anglo Arabo e saranno presenti all’ippodromo i fantini del Palio di Siena Giovanni Atzeni (Tittia), Giuseppe Zedde (Gingillo) e Carlo Sanna (Brigante) ma anche altri nomi importanti per gli altri palii italiani.
I Purosangue Inglesi hanno a disposizione le altre corse del pomeriggio, di particolare rilievo i premi Palazzo Blu e Mostra sul Futurismo. Nel primo (handicap sui 1.500 metri), Baffonero parte con i favori del pronostico ma dovrà fare molta attenzione a Circus Ring e Don Aurelio (vincitore di questa corsa nel 2018). It’s The Only Way, nonostante il peso, non è da trascurare.
Il premio Mostra sul Futurismo (handicap sui 2.000 metri), scelto anche come Tris nazionale,  potrebbe essere alla portata di Dimmi ma Neverendinglove si segnala per la forma a freccia in su. Panther Cat ha corso benissimo a Roma e ci prova. Allimac questa vola è su distanza consona alle sue attitudini.
 
 
 
MARATONA DELLA SOLIDARIETÀ E CORSE AL TROTTO A VINOVO - La domenica di metà mese dell’ippodromo di Vinovo vivrà di momenti assolutamente unici, partendo dal pranzo di Gala di beneficenza per la Fondazione piemontese per la Ricerca sul cancro Onlus. Il ricavato, dedotte le spese, andrà devoluto interamente a Candiolo, sempre più polo di eccellenza mondiale per la ricerca. 
Per quanto riguarda le corse, che inizieranno alle 15.20, la più importante vedrà al via i cavalli di quattro anni. Il ruolo di favorito per Zeppelin Kyu Bar, allievo dei Gocciadoro. Team Goccia che farà certamente man bassa in tutto il pomeriggio di corse, compresa la corsa di contorno per cavalli anziani, con Suerte’S Cage cercheranno di rifarsi dell’ultima corsa persa sulla pista. Anche in questa occasione dovranno tenere d’occhio Santino Mollo che ci proverà con due cavalli, Urbem Del Rio, con suo fratello Fabio, e lui in sulky a Vallecchia Dr che sarà la maggiore avversaria del favorito.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.