Log in

La Maura, martedì di corse con il premio Fado du Chene

  • Scritto da Redazione

Ecco il programma di corse in programma martedì 27 ottobre all'Ippodromo Snai La Maura di Milano.

Consueto appuntamento del martedì con il trotto all’Ippodromo Snai La Maura di Milano che parte dalle ore 13:20 e a “porte chiuse” al pubblico come dal nuovo Dpcm. Sono otto le prove in programma in cui spicca il trotto montato del Premio Fadu du Chene che chiude la giornata. Ma vediamo, nel dettaglio, cosa ci propone il martedì pomeriggio milanese.

PRIMA CORSA – PREMIO NEVELE PAYDIRT

Uncle Nico è stato tolto dall’ordine d’arrivo sabato a Torino, era finito secondo, correrà in progresso per cui è il nostro favorito. Vesla Run tutto sommato può essere un’alternativa pur con numero gnè gnè, Zonzo merita stima per il complesso della carriera, Victory Car ed Ungheria Blonde sorprese plausibili.

SECONDA CORSA – PREMIO MANOFMANYMISSIONS

Cleopatra Bar ha vinto girando di fuori all’ultima per cui è la nostra favorita, certo andrà seguita sgambare ma pare avere tutto dalla sua, oltre alla forma, guida numero e qualità globale. Crazy Cast ha sempre corso in maniera valida e lo farà anche stavolta, Canzone d’Amore parte forte, Ishtar Font e Caliope Trio altri due con chance.

TERZA CORSA – PREMIO ARMBRO VANQUISH

Viol coi nastri è velocissima e prenderà margine nella giravolta a Vinsanto che però ha senz’altro peso specifico maggiore del suo. Match secco, scelta soggettiva. Ranuncolo Jet all’ultima ha palesato poca incisività ma resta con forma rodata, Urniano trova contesto non semplice se non per una piazza, dura la vita dei tre a meno venti, con Vir del Ronco e Vita Breed comunque da non sottovalutare.

QUARTA CORSA – PREMIO ARMBRO ROTARY

Astraless è alla prima per i Goccia, ha lavorato bene venerdì alla Maura e si presenterà con i favori del pronostico in una corsa comunque molto omogenea e aperta a tanti, tra i quali segnaliamo Ancora tu Bigi, forte della pole, A Wonder Bi, che ha speed e se la cava anche in avvio e la novità Black Star, che visto il training del cecchino tedesco merita massima stima. Atena Wf continua a correre bene, stavolta è davvero molto dura, così come sarà dura per A Testa Alta Da.

QUINTA CORSA – PREMIO ARMBRO SCORPION

Aton delle Badie ha scomoda posizione esterna però trova categoria ampiamente alla sua portata e resta il punto di riferimento della corsa. Allevil Rek ed Armoric partono entrambi forte, se eviteranno battaglie premature potrebbero sistemarsi nell’ordine ed avere chance corposa entrambi. Piace molto anche Axe Zack, che sta correndo sempre al meglio e possiede finish che fa male, tra l’altro farà coppia con Pg. Ariel di Poggio ha rotto sull’ultima curva da favorita sabato a Torino, ci riprova.

SESTA CORSA – PREMIO GENERALE DEL PINO

Gentlemen non vincitori di 40 corse in carriera in sulky a tre anni al momento modesti. Da battere forse Boleo Bar, più che altro per la posizione, nei confronti di Blu Moon, che non corre da una quarantina di giorni ma resta su prestazione decorosa. Bob An parte forte, Biscuit Wf è in contesto plausibile, Berlino e Bimbamia d’Arc altri due con qualche ambizione.

SETTIMA CORSA – PREMIO ARMBRO FLORI

Zeus Lover’s Treb con il Goccia catch a percorso netto è il cavallo da battere, certo può sbagliare in qualsiasi punto del percorso e in carriera ha gettato al vento più di una vittoria. Zip a Dee Doo sarà un’alternativa corposa insieme al coriaceo Victor Trio, che se la cava bene in ogni schema. Topkapi dà sempre la sua linea, Timoz deve cancellare la recente debacle.

OTTAVA CORSA – PREMIO FADO DU CHENE

Si chiude il martedì con il trotto all’Ippodromo Snai La Maura di Milano con il montato, due nastri e tanta incertezza. Adonis Cg è finito forte a centro pista al debutto sulle nostre piste qui alla Maura, stavolta può vincere ma dovrà aver ragione dell’esperto tritone Lux e di Zodiac Roc, che stavolta perde un nastro dopo la vittoria easy dell’altra volta. Vhat Love e il sempre verde Paco Rabanne i veleni della prima fila dello start.

 

Share