Log in

Ippodromo La Maura, venerdì di trotto con sette corse al via

  • Scritto da Redazione

Venerdì 19 febbraio 14a giornata di corse all’ippodromo Snai La Maura Trotto di Milano, il via alle 13.45 con sette prove in programma, sempre a porte chiuse.


Programma consueto del venerdì all’ippodromo Snai La Maura Trotto di Milano con la 14a giornata di corse strutturata su sette prove a partire dalle ore 13.45 ed ancora chiusa al pubblico come da protocollo Covid19. Vediamo nel dettaglio corsa per corsa cosa riserva il pomeriggio milanese.

PRIMA CORSA – PREMIO DAGUET RAPIDE - Centrale, subito in apertura, la prova per buoni tre anni sui 2250. Da battere Craken As, che potrebbe restare davanti e gestire considerando che il primo chilometro sarà probabilmente blando. Cortomaltese Font è in forma, come Calogero REg, che è in chiaro progresso ma dal sei soffrirà tatticamente. Cechov ha mezzi, attenzione, più dura per Cupido e Comandante Vi.

SECONDA CORSA – PREMIO OURAGON - Back On Top riuscendo a mantenere la corda diventerebbe il favorito. Corsa comunque apertissima, Baronerosso Play ha mezzi e forma ma numero proibitivo, Bye Bye Bi ha la categoria ma la forma è gnè gnè, Bentley Ferm e Brexit Baba meritano attenzione, così come il rientrante Bondo Jet e la lesta Hey Jude, alza il tiro Badgirl Fi che però ha vinto alla grande l0’ultima in gd.

TERZA CORSA – PREMIO IACOB DEL RONCO - Silverado Lux ha vinto alla grande al rientro, portando a tre i successi consecutivi, l’idea è che vada davanti e sia il chiaro favorito. Usual Kronos ha ovviamente classe e categoria dalla sua ma dovrà essere al top per vincere. Saccarina Be forse scatta un filo meno rispetto a un tempo, ha comunque una chance. A testa Alta Da per chi cerca un piazzato di posizione. Seconda fila complicata per Solista d’Esi.

QUARTA CORSA – PREMIO RANGONE - Rebus, contano quasi tutti. Charly Laksmy ha sbagliato sul palo ad Albenga, avrebbe corso 2.02. Chapman Ferm al debutto è finita seconda senza correre al debutto. Cordobes è in continua ascesa, Clivia Ek a Treviso era in testa ma ha sbagliato a metà della prima curva, discorso simile per Cupido, che ha rotto dopo 350 alla Maura da leader. Rientra da lunga assenza Corazon Font, Cash Wind è veloce.

QUINTA CORSA – PREMIO DREAM WITH ME - Acquamarina Ross ha vinto e convinto all’ultima, la distanza non è un problema, è la nostra favorita. Take me Home corre sempre bene e sarà un sicuro primattore. Viola non finisce mai di stupire, Zodiaco Sm, ha la categoria dalla sua ma non il numero, Arrow Wf preferisce la breve per cui va valutata con prudenza.

SESTA CORSA – PREMIO HANGONE - Baldur è in gran forma e può vincere anche dalla seconda fila, discorso simile per Bounty Roc, che fino ad oggi ha fatto tre su tre ma sempre al comando e con il dieci dovrà dimostrare di poter essere ugualmente competitivo. Barolo ha tanti mezzi ma va seguito sgambare, posizione propizia per Boateng Jet, Buffalo Wise parte abbastanza svelto, Baurid non è fuori corsa.

SETTIMA CORSA – PREMIO UNICA DONNA - Tinto del Nord è velocissimo coi nastri e pare stia tornando al top, Ticino è esperto di questi handicap e ad Albenga ha perso tragicamente considerando la rottura a 600 metri dal palo. Davanti occhio ad Ulrica Mont, per la quale è stato ingaggiato Roberto Vecchione, e anche a Zack Spritz, sempre che faccia il netto. Occhio a Zanzibar di Grana.

Share