Logo

Ippodromo Snai La Maura, venerdì nel segno dei gentleman

All’ippodromo Snai La Maura di Milano venerdì 8 ottobre giornata ‘gentleman’, si comincia alle ore 15 con sette corse fra le quali spicca il Premio Obiettivo casa.

È programmata per questo venerdì 8 ottobre, dalle ore 15, all’ippodromo Snai La Maura Trotto di Milano la giornata dedicata al Gentleman con sette prove, tra le quali spicca il Premio Obiettivo casa in chiusura di riunione, con 15 partenti.

Ma vediamo la 48a giornata stagionale al suo completo, ricordando che l’ingresso è gratuito per massimo mille persone contingentate e con obbligo di esibire il green pass o tampone negativo.

 

PRIMA CORSA – PREMIO DIAVOLO FZ - Si apre con una reclamare a 8.000 euro riservata ai tre anni, in cui Cabiria Caos, al via per la prima volta a reclamare, sembra aver i titoli per mergere.  Caruso Grad arroccato in corda è la principale alternativa. Cirulì dei Greppi è regolare e riveste con Call Me Cup già a segno in una corsa analoga sulla pista (precedendo Celeste Ek e Cherry dei Greppi rispettivamente seconda e terza) ruolo di sorpresa. Per una piazza attenzione a Caipirinha Fi.
 
SECONDA CORSA – PREMIO LEINATI - Ancora una reclamare questa volta i quattro anni, a 7.000 euro senza troppe linee. A sensazione scegliamo Bemon Chuc Sm che tornando a reclamare abbassa il tiro rispetto alle ultime uscite. Il passista Berlino era atteso all’ultima e medita riscatto. Bramante Fi e Bugia D’amore giunti in linea la scorsa settimana sono delle alternative credibili al pari di Blubell Col arroccato in corda e Bentley Ek nonostante le molte rotture.
 
TERZA CORSA – PREMIO MOUNTAIN BARICUDA - Si passa agli anziani di categoria F/G al via sul miglio dove Zero di Pippo e Zeus Lover Treb sarebbero i più forti con il primo abituato ad imporre ritmo ed il secondo tornato al successo dopo il lungo stop, ma essendo cavalli non semplici da gestire incastrati in seconda fila potrebbero incontrare problemi. Sticker non ha problemi a livello tattico e prenota il podio. In prima fila attenzione a Zurro Zl ben messo in corda.
 
QUARTA CORSA – PREMIO UMASSI - La corsa riservata ai gentleman con cavalli di proprietà è un handicap per anziani sulla distanza dei 1650 metri in cui i cavalli a reclamare per 12.000 euro dovranno recuperare venti metri di penalità a quelli a reclamare per 5.000 euro. Vinci Per Noi non ha carta ma trova contesto e numero da “sparo” essendo abituato a correre da penalizzato con questi rivali. Al contrario Usiku ha forma al top come indicano le due vittorie nelle ultime tre corse. Ursus Tft ha mostrato di avere il parziale per recuperare la penalità. Sorpresa Urla del Ronco specialista degli handicap ed in grado di riscattare l’ultima uscita, Ustinof dei Mille una freccia tra i nastri e Velox Mail arroccato in corda.
 
QUINTA CORSA – PREMIO BORIZ LETZTE - Condizionata per tre anni non vincitori di 16.000 euro in carriera in cui Craken As e Coktail Bar cercheranno di capitalizzare la collocazione in prima fila per sfuggire a Comandante Vi e Cuordileone Font abituati ad affrontare avversari superiori ma alle prese con collocazioni complesse rispettivamente all’esterno ed in seconda fila. Su tutti grava la minaccia di Coltwine di Casei recentemente a segno con il suo proprietario.
 
SESTA CORSA – PREMIO FAKIR VE - Dieci quattro anni non vincitori di 30.000 euro in carriera saranno i protagonisti di questa equilibrata corsa. Baldur grazie ai costanti miglioramenti ad inizio di settembre ha tentato l’avventura nel Gran Premio di Follonica, giungendo poi secondo alla media di 1.12.1, attestati che lo pongono sicuramente tra i più attesi. Banpit of West grazie alla rapidità al via prenota il comando e supportato da ottima forma punta a difendersi a lungo. Baby Spritz vale molto più di quanto sembra dalla carta. Bora la Torre ha destato buona impressione all’ultima e nonostante il numero al largo non può essere sottovalutato. Sorprese Badgirl Fi e Beatles Boy Treb.
 
SETTIMA CORSA – PREMIO OBIETTIVO CASA - La giornata Gentlemen all’ippodromo Snai La Maura Trotto di Milano si chiude con un invito per anziani sulla distanza dei 1650 abbinato alla scommessa Tris-Quartè-Quintè. Vistamar non corre da metà agosto quando è giunta terza in una trasferta francese ed è confinata in terza fila ma possiede cambio di marcia ed una carriera più corposa rispetto ai rivali, premesse che ne fanno comunque un punto di riferimento. Attenti al Lupo sconta il momento di forma “volante” con un impegnativo numero al largo della seconda fila. Uisconsis Vol e Singapore esperti di queste corse e tatticamente completi prenotano il marcatore. Sorprese Quincy Frontline e Verdi Prav. In prima fila Valdest cercherà di imporre ritmo serrato tattica realizzata con successo all’ultima.
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.