Log in

Ippodromo La Maura, sette prove per il martedì del trotto

  • Scritto da Redazione

Martedì 12 ottobre all’ippodromo Snai La Maura Trotto di Milano nuovo convegno con sette prove, si comincia alle 14:40.

 

All’ippodromo Snai La Maura Trotto di Milano martedì 12 ottobre è in programma la 49a giornata stagionale con sette prove in pista.

Al via dalle ore 14:40 con ingresso gratuito ma solo per chi munito di green pass o tampone con esito negativo.

Alle ore 14:25 la prova di qualifica dei 2 anni, mentre la prova pubblica è dopo la 6a corsa. Ma vediamo la giornata al completo con particolare attenzione al Premio Bar Hopping, 3^ corsa, la prova con maggiore dotazione.

PRIMA CORSA – PREMIO EXTRA DRY - Inizio di giornata con una condizionata per 5 e 6 anni non vincitori di 35.000 euro in carriera. Zaly Pan nelle due uscite per Cosimo Cangelosi ha mostrato verve notevole e si propone come possibile protagonista. Alonso ha vinto in canter all’ultima, alza il tiro ma resta in corsa per il successo. Zorro Code al contrario affronta avversari meno impegnativi rispetto a quelli affrontati di recente, il che bilancia ampiamente lo score recente poco appariscente. Jamaica Ferro cercherà di sfruttare come sempre la velocità iniziale mentre Angelina Jolie e Ayrton Blg sono le sorprese.

 

SECONDA CORSA – PREMIO CRICKET HILL - Anziani di categoria G alle prese sulla distanza dei 2250 metri in cui Athena Wf terza la scorsa settimana a Bologna può essere un idea. Alcatraz Gzo e Tecco Well Cam sono alterni ma visto il contesto restano in corsa per il podio. Rag Runner è più di una sorpresa al pari di Uccea Jet pur alle prese con numero complesso e Zeus Ek al contrario ben messo in prima fila.
 
TERZA CORSA – PREMIO BAR HOPPING - La corsa di maggior dotazione è riservata ai due anni con mire da Gran Premio, vincitori da 1.000 a 16.000 euro. Dolly Wind ha debuttato alla grande vincendo alla media di 1.14.7 con la “faccia” importante e prenota il bis. Anche Danisch Melody ha destato buona impressione al debutto correndo in poco più di due minuti, corsa che però risale a luglio, gamba e mezzi restano interessanti. L’ospite Don Peppe è reduce da un successo alla media di 1.16.6 Denver Gio ha numero in corda ed ha vinto seppur a media “normale” al debutto Dexter Ors si è mostrato concreto piazzandosi in tutte e tre le corse disputate.
 
QUARTA CORSA – PREMIO COCKTAIL HOUR - Aperta prova per Anziani appartenenti alle categoria C e D sulla distanza del miglio in cui in tanti mabiscono al successo. Zimmy Club dovrà far fronte ad un impegnativo numero al largo ma ultimamente si è mostrato costante e coriaceo, doti che lo pongono in evidenza. Zidane Grif è reduce da due rotture in che rappresenta un campanello d’allarme. Vamorgea dei Rum seconda all’ultima trova dopo molto tempo un numero favorevole mentre Aldoc Dr, Seleniost e Ferry Boko a seconda dello schema hanno forma, mezzi e parziale per emergere.
 
QUINTA CORSA – PREMIO ARMBRO PROUD - Condizionata per tre anni non vincitori di 26.000 euro in carriera Cash Top dopo il successo oltre confine ha fallito la qualificazione alla Finale del Derby in cui era uno tra i più attesi, questa sembra l’occasione propizia per ritrovare la strada del successo. L’altro Top, Cherry all’ultima ha finalmente mostrato il suo notevole potenziale e non andrà sottovalutato. Chimera Jet cercherà di capitalizzare numero, velocità e campo ristretto per centrare il classico piazzamento di posizione. Sorpresa Conne Francis.
 
SESTA CORSA – PREMIO CUMIN - Handicap sui 2700 metri con 12.100 euro di dotazione riservato ai quattro anni non vincitori di 80.000 euro in carriera in cui i vincitori fino a 40.000 beneficeranno di venti metri di vantaggio. Bacco del Ronco e Brad Roc si ritrovano a distanza di due settimane con l’allievo del team Bareggio al via ovviamente con Pietro Gubellini che ha destato ottima impressione arrivando in piena spinta con un ultimo giro a velocità notevole. Brand per titoli è sicuramente in grado di emergere. Restando sempre tra i penalizzati Barolo Roc compagno di scuderia di brand è al momento una sorpresa. Allo start invece il migliore potrebbe essere Badoglio Luis a segno nello schema da penalizzato all’ultima alla media di 1.13.7 sui 2000 metri. Black White Zs e Beautifull Breed entrambi adatti allo schema ed in forma le sorprese.
 
SETTIMA CORSA – PREMIO MARTINIWITHMUSCLE - Chiusura di giornata all’Ippodromo Snai La maura Trotto di Milano con ancora in pista i tre anni, questa volta non vincitori di 6.000 in carriera in cui Corsaro Gams e Claudia Pink hanno sfiorato il successo in occasione delle ultime due uscite. Nonostante siano collocati agli ultimi numeri della seconda fila restano i possibili protagonisti. Cosima Ferm al contrario con il miglior numero dopo aver disputato una valida stagione estiva a Cesena, ottenendo vittorie e piazzamenti, è in corsa per il bersaglio pieno. Cover You Sm rientra da una sosta di diversi mesi ma la guida di Ale Gocciadoro induce al massimo rispetto, Conny Sm sembra sulla strada del recupero e riveste con Carrabian Tar e Chapman Ferm condizionati dai frequenti errori ruolo di sorpresa.
Share