Log in

All'Ippodromo Snai La Maura Trotto di Milano la 56^ giornata stagionale

  • Scritto da Redazione GiocoNews

All'Ippdromo Snai La Maura Trotto di Milano tutto pronto per le corse del venerdì, 56^ giornata stagionale.

 

 

L'appuntamento di venerdì 19 novembre all'Ippodromo Snai La Maura Trotto di Milano, valido per la 56^ giornata stagionale, vede in programma sette prove a partire dalle ore 13:20, anticipato dalla prova di qualifica dei 2 anni alle 13:05 mentre la prova pubblica è dopo la 6^ corsa. Tra i premi spicca quello il Crazy Wow subito in apertura. Ma vediamo nel dettaglio l'intera giornata milanese.

PRIMA CORSA – PREMIO CRAZY WOW

Avvio interessante con la prova per due anni alle prese sui classici 1650 metri con poche linee e molte uscite contraddistinte da diversi errori. Dali Prav ha mostrato buoni mezzi e vale più di quanto possa sembrare nonostante il numero impegnativo. Dana Ek e Dominator Bar valido in qualifica si fanno preferire a Doppiavù, Dellera e Diablo Roc.

SECONDA CORSA – PREMIO CRUNCHESS

Bora la Torre ha raggiunto un ottima costanza di rendimento che unita ai mezzi ed alla rapidità rappresenta il punto di riferimento. Babymon ha le potenzialità per riscattare le ultime due uscite certo il numero raffredda gli entusiasmi. Bessie di Poggio grazie al numero e Bananarama Jet puntano al marcatore.

TERZA CORSA – PREMIO NO PAIN NO GAIN

Tre anni a reclamare per 8.000 euro n cui calendula Bar terza all'ultima uscita e presentata completamente sferrata può essere un idea. Cris di Cavallina è sempre protagonista in contesti simili e prenota il podio. Crisalide Moon e Chapeau Three di rientro alla base dopo l'esperienza romana rappresentano con Cheyenne e Cangelosi Gv le sorprese.

QUARTA CORSA – PREMIO GIRLY BECO

Torna il trotto montato con un handicap sulla distanza dei 1650 metri. Sugli scudi la scuderia Zodiac Roc Barolo Roc. Il primo allo strat punta ad impostare corsa ad alto ritmo per riuscire nella fuga, mentre Barolo possiede la caratura e il motore per recuperare il nastro di penalità. Tornando allo start Terrible Gso potrebbe capitalizzare la collocazione per tornare ad essere protagonista. Al nastro intermedio occhi puntati sullo specialista Boys Going In e Ferry Boko nel ruolo di sorpresa. Zenyatta Lux da -40 dovrà superarsi ma la vittoria ottenuta a settembre lascia aperta la possibilità.

QUINTA CORSA – PREMIO TACAMBARO

La corsa riservata ai Gentleman lascia presagire una prima parte combattuta con Zorba And Glory all'esterno della prima fila e Avatar Mec a segno all'ultima corsa in grado di mettere in campo una progressione risolutrice. La velocissima Valkyria Run, Zurro Zl costante ma poco incisivo, Vincess Moon e Tacabanda Fi le sorprese.

SESTA CORSA – PREMIO ANYTHINGS POSSIBLE

Quattro anni alle prese sulla distanza dei 2250 metri. Babe Vl ha sbagliato all'ultima dopo due successi e sembra aver tutto per riprendere la striscia vincente. Sula sua strada trova il compagno di allenamento Brooklyng Wind alla terza uscita in 10 giorni ed in errore a Torino dopo l'ottimo successo ottenuto sulla pista. Buggea del Ronco terza destando buona impressione nella citata corsa vinta da Brookling prenota ill podio. Beautifull Col ha ormai raggiunto uno standard elevato centrando piazzamenti in successione punta a confermarsi. Sorprese Beper Gams e Boom giunti vicini all'ultima.

SETTIMA CORSA – PREMIO ALMOND CRUNCH

La giornata all'Ippodromo Snai La Maura Trotto di Milano si chiude con una corsa di categoria D in cui Alchimia di Casei al comando con Andrea Farolfi dopo due canter a medie di rilievo a steccato a Montegiorgio, ha l'occasione per ilriscatto. Per A Wonder numero e schema sembrano contro ma ripetendosi ai livelli delle recenti uscite in cui sembrava aver trovato la quadratura del cerchio, vincendo e piazzandosi in bello stile, potrebbe impensierirla. Vagabono ben messo, Vamorgea dei Rum compagna di allenamento di Alchimia e Zamora Font sono pronti a sfruttare le evenienze.

Share