Log in

Ippodromo La Maura, secondo appuntamento con le corse di trotto

  • Scritto da Daniele Duso

Il Premio Magna Force, in chiusura di riunione, è l'appuntamento clou del secondo appuntamento con le corse di trotto.

 

 

La 2^ giornata del 2022 all'Ippodromo Snai La Maura Trotto di Milan è programmata per venerdì 7 gennaio dalle ore 13 con ingresso gratuito con obbligo di green pass. La riunione, impostata su sette prove, prevede anche le prove di qualifica dei 3 anni, dopo la 5^ prova, e quella pubblica dopo le 6^. Clou del pomeriggio milanese il Premio Magna Force in chiusura di riunione. Ma andiamo nel dettaglio.

PRIMA CORSA – PREMIO DECCA ANGUS. Apertura di giornata nel segno di Cobra che dopo due piazze d'onore ha vinto a buona media. Corinto Lud ha battuto Cobra ma prima e dopo ha inanellato diversi errori che lo rendono inaffidabile. Come Chcuk Sm e Commodoro Play supportati da valida forma le alternative.

SECONDA CORSA – PREMIO ALIGERO. Baldur abbassa notevolmente il tiro, trovando in questa condizionata riservata ai Gentleman una buona occasione per ritrovare il successo. Borg Grif a segno sulla pista la scorsa settimana è sicuramente in corsa per il successo al pari di Beatles Boy Treb regolare e con un buon feeling con il suo interprete proprietario. Badgirl Fi e Bananarama Jet le sorprese.

TERZA CORSA – PREMIO ANGUS HALL. Neo tre anni alle prese sui 2250 metri con poche linee e pronostico più di sensazione che di tecnica. Dukez ha disputato una buona qualifica ma essendo datata agosto qualche perplessità sorge. Anche Juan Carlos non è andato male in qualifica e può essere un protagonista. Daysi del Duomo ha sbagliato al rientro ma ad inizio carriera aveva fatto bene. Dingo e Dede dell'Olmo già noti sono più di una sorpresa.

QUARTA CORSA – PREMIO KENWOOD SCAMPER. Lo svedese Uoutlander in pista anche mercoledì ad Albenga è supportato dal successo ottenuto a Jergero ad ottobre e dalla presentazione del team Gocciadoro, premesse che ne fanno il favorito. Coriolano Pel e Connie Bass sono le alternative e sulla scorta del confronto diretti si equivalgono seppur con una leggera preferenza per l'allieva di Manuel Pistone con più esperienza al suo attivo. Sorpresa Calendula Par.

QUINTA CORSA – PREMIO GARLAND LOBELL. Avrilvengtun Cam è piaciuta in occasione del Trofeo Canzi giungendo in entrambe le prove seconda. Nel contesto visti i rivali è la chiara favorita. Zeus Lover Treb avrebbe numero e mezzi per assumere il comando e difendersi a lungo ma deve evitare il troppo frequente errore. Armstrong Luis Astraless e Viperina Spin puntano al podio.

SESTA CORSA – PREMIO AMOUR ANGUS. Incerta condizionata per 5 e 6 anni in cui molti puntano al bersaglio grosso. In prima fila merito attenzione Beautiful Col costante e regolare, Brooklimg Wind sicuramente il più potente ma al tempo stesso troppo condizionato dagli improvvisi errori, Alcatraz Geo piaciuto alla penultima e Boom Si, che vale più di quanto possa sembrare. Bob An dovrà adattarsi alla seconda fila, collocazione che per chi ha nello speed iniziale il punto forza da valutare. Airone degli Dei sembra il più completo seppur poco incisivo. Il passista Brand Wf si augura corsa mossa.

SETTIMA CORSA – PREMIO MAGNA FORCE. Si chiude la 2^ giornata stagionale all'Ippodromo Snai La Maura Trotto di Milano con una prova sui 1650 riservata agli anziani in cui la velocissima Alchimia di Casei ben messa al via dovrebbe assumere il comando ed imponendo ritmo elevato sfuggire a tutto e tutti. Aster Prav spera di sparare la bordata di 600 metri violentissimi da distanza ravvicinata, per confermare il recente successo. Baghera Lz sembra la piazzata di ferro, mentre Anastasia Trio e Atena Risaia Trgf le sorprese.

Share