Log in

Coca Cola e T-Mobile investono sugli eSports: Fifa18 e League of Legends che novità

  • Scritto da Alessio Crisantemi e Cesare Antonini

Ancora due partnership importantissime per il settore degli eSports: ecco Coca Cola e T Mobile tra Fifa18 e League of Legends. 

RedBull ha da tempo investito sul settore, le scorse settimane abbiamo scovato un ingresso di spessore come quello di Mercedes. In questi giorni spuntano altre due ottime news: Coca Cola e T Mobile stanziano sponsor e investimenti per eventi e prodotti legati al settore degli eSports. Ma, andiamo per ordine.


T MOBILE DAGLI SPORT AGLI ESPORTS - T Mobile, la famosissima compagnia telefonica di livello mondiale, ha deciso di sponsorizzare la Riot Games League of Legends 2017 World Championship. Un deal che segue gli annunci di collaborazione con i gianti degli eSports nordamericani come TSM e Cloud9 chiusi lo scorso mese.
Soddisfazione alle stelle specie dalla parte di League of Legends. La società di comunicazione sarà sponsor per la trasmissione del Worlds 2017 intitolata "The Best of the Rift" che celebra ogni settimana i migliori giocatori del torneo e le performance più importanti del torneo.
Un'occasione da non lasciarsi sfuggire per gli "sport elettronici" visto che T Mobile per anni ha investito tantissimo nel settore delle sponsorship sportive e ora sembra aver scelto questo mondo in grande espansione che offre già una visibilità grandissima. La collaborazione con TSM e Cloud9 ha prodotto una partnership importante su Twitch con la sponsorizzazione di alcuni eventi. E già sarebbero in programma nuovi eventi extra.
 
 
COCA COLA, E SAI COSA GIOCHI "ELETTRONICAMENTE" - La sequenza nel gioco presenta Alex Hunter, protagonista immaginario in The Journey, una modalità di storia introdotta in Fifa 17 che torna quest'anno, continuando la storia del soggetto virtuale.
Lo scorso anno Hunter “ha firmato un accordo” con Adidas e quest'anno aggiungerà Coca-Cola Zero Sugar all'elenco di marchi che sta sostenendo.
Una lattina della bevanda analcolica appare nel gioco in una sequenza che allude alla pubblicità 1979 Coke "Mean Joe", in cui a una stella del calcio americano viene data una lattina di Coca-Cola da un fan dopo una partita difficile.
La collaborazione tra Coca-Cola e l'editore del gioco, EA Sports, si estenderà a confezioni speciali e partnership retail (di vendita al dettaglio). Lo spot pubblicitario che appare nel gioco e sarà condiviso anche su social e sarà mostrato in siti home, incluso il nuovo segno robotico 3D a Times Square, a New York.
Matt Wolf, vicepresidente di intrattenimento, iniziative e alleanze strategiche alla The Coca-Cola Company, ha dichiarato: "Questa è una nuovissima innovazione di marchio. La firma di Alex Hunter mette la Coca-Cola all'intersezione del marketing di gioco e di marchio all'interno del franchising del gioco sportivo piu' popolare al mondo”.
Il gioco è stato rilasciato venerdì 29 settembre per piattaforme che includono Playstation 4, Xbox One, PC e Nintendo Switch.
Dave Madden, responsabile delle partenship di marchio globale per EA, ha aggiunto: "Questa approvazione in-game di Coca-Cola fornisce ai nostri tifosi un gusto della vita come una famosa stella del calcio e le opportunità che ci accompagnano".
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.