Log in

Save The Children, Serie A e Federesports per proteggere i bambini dal Covid-19

  • Scritto da Gt

'Proteggiamo i bambini': il mondo E-Sport e la Lega Serie A sostengono Save the Children per proteggere i bambini colpiti dall’emergenza Covid. 

Per la prima volta, alcuni dei più importanti pro-player con i loro Team e il patrocinio di Federesports – Federazione Italiana E-Sports, saranno alla consolle per sostenere l’Organizzazione internazionale che da oltre 100 anni lotta per salvare la vita dei bambini e garantire loro un futuro.

Il mondo E-Sport gioca anche a supporto della campagna di raccolta fondi di Save the Children “Proteggiamo i bambini”, al via oggi.

In tutto il mondo e anche in Italia, a causa del Covid moltissimi bambini già in povertà hanno visto peggiorare ulteriormente le loro condizioni di vita, hanno dovuto lasciare la scuola e sono sempre più a rischio di sfruttamento e violenze.

È necessario intervenire subito e con decisione per prevenire e contenere le conseguenze di questa pandemia sui bambini e garantire loro un futuro.

Sin dall’inizio dell’emergenza Save the Children è stata al fianco delle famiglie e dei bambini più vulnerabili. L’emergenza per loro non è ancora finita e non possiamo permettere che un’intera generazione di bambini rinunci al proprio futuro: per questo Save the Children ha lanciato la campagna “Proteggiamo i bambini”, per stare al loro fianco in Italia e nel mondo.

Per la prima volta, il mondo degli E-Sports italiano scende in campo per condividere e sostenere una Campagna Sociale.

Federesport ha infatti dato il proprio patrocinio e invitato tutti i Team a sostenere Save the Children: anche i pro-player giocheranno a favore dei bambini più disagiati e inviteranno i propri follower a donare.

 

Anche la Serie A, negli stessi giorni si mobilita: nella 5a Giornata di Campionato, tutte le squadre scenderanno in campo per supportare Save the Children a proteggere i bambini, invitando tutti i tifosi a contribuire con una semplice donazione attraverso un SMS o una chiamata da telefono fisso al 45533 per dare un futuro ai bambini.

La campagna vede ancora una volta coinvolti in prima fila anche gli allenatori della Serie A, tra gli altri: Massimiliano Allegri, Antonio Conte, Paulo Fonseca, Giampiero Gasperini, Simone Inzaghi, Stefano Pioli, Andrea Pirlo, Claudio Ranieri, Luciano Spalletti.

Come fare una donazione? Gli appassionati e i giocatori di E-Sports potranno fare una donazione diretta sul profilo di Save the Children sulla piattaforma Tiltify.  

 Ma per tutti sarà possibile donare 2 euro semplicemente inviando un sms al 45533 da cellulare personale Wind Tre, Tim, Vodafone, Iliad, Poste Mobile, Coop Voce e Tiscali.
Chiamando lo stesso numero da rete si potranno donare 5 o 10 euro con TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb, Tiscali, oppure sempre da rete fissa 5 euro con TWT, Convergenze e Poste Mobile.
La raccolta fondi è attiva fino al 31 dicembre 2020; i fondi raccolti andranno a sostenere i programmi di Save the Children per il contrasto alla povertà e alla povertà educativa nell’ambito dell’emergenza Covid in Italia e nel mondo
Share