Log in

Esports: arriva la competizione per sale giochi in realtà virtuale

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

Il fornitore belga di giochi Vex Solutions svela una lega di eSport in realtà virtuale per i centri di intrattenimento indoor.

Le competizioni di videogame non si giocano soltanto tra le mura domestiche, nelle arene o nelle sedi dei team. Ma si possono disputare anche in sala giochi, dove possono dotarsi anche di strumenti ulteriori, come quello della realtà virtuale. E' la nuova proposta di Vex Solutions che ha appena presentato la nuova lega di esports dedicata ai centri di intrattenimento indoor.

Sottolineando la tendenza per gli eSports che dovrebbero raggiungere oltre 1 miliardo di dollari di entrate nel 2021. Vex sta cercando di portare gli eSport nell'intrattenimento basato sulla posizione dove è sempre stato difficile implementare questo tipo di gioco, ritenendo che
ci sia un grande potenziale.

"Dal momento che gestiamo la nostra sala giochi Vr", afferma Julien Henricot, Ceo del gruppo, "abbiamo visto direttamente l'impatto della creazione di concorsi con premi durante i nostri test iniziali. I clienti tornavano più spesso e giocavano di più. Con questo aggiornamento vogliamo condividere il nostro sistema di campionati automatizzato con altri operatori".

L'azienda organizzerà concorsi internazionali sui suoi due sistemi di punta in free roaming chiavi in ​​mano, Vex Adventure e Vex Arena. Gli operatori potranno anche creare i propri concorsi sponsorizzati da aziende locali che attireranno interesse e clienti nella loro posizione.

Non solo. Attraverso la piattaforma online Vex, ogni cliente può modificare il proprio profilo e monitorare i propri progressi da remoto. Inoltre, riceveranno messaggi di posta elettronica che li avvisano di qualsiasi nuova informazione relativa alla loro posizione preferita e gli operatori raccolgono allo stesso tempo dati sui loro clienti per migliorare il marketing.

Share