Log in

Smxl: Achille, 'Pronti a un nuovo mondo in rete, anche per il gaming'

  • Scritto da Ac

Prende il via a Milano l'edizione 2018 di Smxl: l'evento divenuto punto di riferimento per il mondo digital.

 


Milano - “Quello con cui abbiamo a che fare oggi è un nuovo mondo che si delinea attraverso le nuove tecnologie e i nuovi strumenti che sono ormai a disposizione degli utenti e delle imprese e che aprono la strada a nuove opportunità. Ma che propongono anche degli scenari complessi, spesso difficili da comprendere o anche solo individuare:  per questa ragione diventano fondamentali incontri di livello, con esperti di fama internazionale, che propongono spunti e riflessioni che consentono agli addetti ai lavori di tirare delle conclusioni fondamentali per il loro business”. A parlare è Sante Achille, Consulente specializzato nel marketing e consulenza nel mondo dei motori di ricerca, nella sua ritrovata veste di Chairman di Smxl (Search and Social Media Conference + Expo): il più importante evento internazionale di Digital Marketing offerto dal nostro paese - di cui Gioco News è Media partner - che prende il via oggi, martedì 6 novembre, al MiCo di Milano.

Una tre giorni che propone un parterre di tutto rispetto, fatto di professionisti di grande rilievo: come il guru del mondo Seo, Bill Slawski, che per la prima volta sarà presente in un evento in Europa. Ma non solo.
“Non ho dubbi nell'affermare che Smxl rappresenti uno dei più importanti eventi a livello internazionale per quanto riguarda il mondo digital, che ha sempre saputo attirare l'attenzione di un grande pubblico e di grandi speaker internazionali, evolvendo anno dopo anno e offrendo ogni volta tematiche e approfondimenti di grande spessore”, spiega Achille, alla sua terza esperienza come Chair nell'evento milanese.
“La cosa più importante che mi piace sottolineare di Smxl, perché rappresenta la mission principale che ci siamo dati con gli organizzatori, è che il pubblico che partecipa a questo evento sa di poter tornare in ufficio con una serie di spunti e informazioni che saranno fondamentali per la propria attività. La rapida e continua evoluzione del mondo digital, pur essendo entusiasmante in termini di opportunità, rischia però di presentare dei problemi di sostenibilità e gli addetti ai lavori o gli startupper devono presto confrontarsi con il problema di dare continuità alle proprie aziende, una volta che sono state messe in piedi attorno a un'idea o a un servizio. Per questo ci interessa che il nostro pubblico acquisisca un vero valore aggiunto dall'evento, che possa essere utile concretamente per la sua attività. In un momento in cui sorgono eventi di ogni tipo, in giro per il mondo, dedicati al digital, in cui ci si parla troppo spesso addosso, ma senza creare valore”.
Per questa ragione, aggiunge, “i relatori presenti a Smxl sono il frutto di un’intensa e meticolosa ricerca di personalità di sostanza. E il piano editoriale affronta i problemi di oggi, guardando al futuro. L’obiettivo di Smxl è inatti quello di informare sulle nuove tendenze nel Digital Marketing; offrire spunti utili alla professione; formare i partecipanti accrescendone le competenze; creare le condizioni per fare networking con i migliori professionisti oggi sul mercato. Guardando anche e soprattutto all'evoluzione del Web Marketing: un argomento troppo spesso ignorato ma che torna prepotentemente in scena è l’importanza dell’hosting ai fini delle performance. Visto come una commodity, l’hosting è un aspetto essenziale nell’equazione delle performance del sito. Bisogna sensibilizzare gli utenti”.

Altro tema degno di considerazione e al centro di Smxl 2018 è l’intelligenza artificiale che “assume una importanza crescente nello sviluppo di App per dispositivi mobile e deve avere uno spazio crescente in evento come questo”. E poi ci sono tutti i temi più “tradizionali” ma non per questo meno importanti.
Di sicuro però l'edizione di quest'anno di Smxl mette al centro i nuovi strumenti di ricerca, non tradizionali, che stanno già cambiando la quotidianità delle persone e delle imprese, con le nuove tecnologie di ricerca vocale.

Per un mondo in costante cambiamento ed evoluzione, che impattano inevitabilmente anche sul gaming: “Anche se quest'anno non abbiamo case history specifiche che riguardano l'industria del gaming, è evidente che in questo percorso di cambiamento tecnologico sono notevoli ed inevitabili i benefici che scaturiscono anche per questo mondo. Del resto la diffusione sempre più massiccia della banda larga e dei nuovi servizi di connettività rendono oggi fruibili dei servizi che fino a qualche tempo fa non potevano essere offerti agli utenti e questo consente all'industria di proporre nuove soluzioni, che provano a guidare o a rispondere alle nuove esigenze degli utenti, sempre più evoluti. E gli effetti sono inevitabili per il gaming e per l'intero panorama dell'intrattenimento, pensando anche al cinema, e alle altre esperienze e forme di divertimento che ora diventano possibili".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.