Log in

Flipper sportivo: sette italiani in lizza nel circuito Ecs

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

Dopo la quinta tappa del Circuito Europeo Ecs sono ben sette i player italiani che puntano alla qualificazione.

Il popolo italiano del flipper sportivo aspettava con trepidazione la quinta tappa del Circuito europeo Ecs (European Championship Series) in quanto rappresentava ena grande opportunità per entrare a far parte del ranking del circuito, per alcuni, e per puntare alla qualifica, per altri. Grazie al fatto che il quinto appuntamento valido per la classifica - che rappresenta un'élite europea del flipper sportivo - era quello da disputare nel nostro paese, rappresentato dal Campionato italiano 2018, andato in scena nel week end di fine giugno a Villorba, alle porte di Treviso.

Un evento che ha ampiamente ripagato le attese, tenendo conto che, oggi, sono ben 5 i giocatori italiani in zona qualificazione, e ben 7 quelli che possono seriamente puntare al passaggio del turno.

Primo tra i player della Penisola troviamo ancora il numero tre italiano Cesare d'Atri, nonostante l'assenza all'evento di Treviso, ma forte dei buoni risultati ottenuti in precedenza all'estero. Dopo di lui, a inserirsi di prepotenza nel ranking Ecs è Daniele Acciari, che balza subito in 18esima posizione grazie al successo all'Ipo 2018. Dietro di lui il numero due italiano, Roberto Pedroni, in ventesima posizione, seguito dal veneto Daniele Baldan al 26esimo posto. Per tutti loro, se si chiudessero oggi le qualifiche del circuito, la qualificazione sarebbe già in tasca. Come pure molto vicino risulta essere Fabio Francescato, attualmente in 33esima posizione ma staccato di pochissimo dal predecessore. Quando ad accedere al Final Match del Circuito Ecs – che si disputerà a inizio 2019, per eleggere il Campionato continentale 2018 – sono i primi 32 classificati, al termine della stagione. Ma la strada è ancora lunga, essendo ben diciassette le tappe in programma durante l'anno.

Tornando agli italiani, tuttavia, da notare anche l'ingresso nella “zona calda” della classifica anche di Giuseppe Violante e Devis Pierantozzi, in posizione 43 e 44 rispettivamente, che potrebbero anche loro puntare all qualificazione.
In testa al circuito al termine della quinta gara rimane comunque il tedesco Johannes Ostermeier, seguito dall'olandese Taco Wouters e dal connazionale Mark van der Gugten. Mentre al quarto posto sale lo svizzero Levente Tregova, grazie al podio ottenuto all'evento di Treviso lo scorso fine settimana.
LE PROSSIME TAPPE DEL CIRCUITO ECS – Ora, dopo le prime cinque tappe disputate in Svizzera, Olanda, Germania, Polonia e Italia, il prossimo appuntamento nell'agenda Ecs sarà quello spagnolo di fine luglio, quando nel week end del 28 e 29 si svolgerà il Torneo Español de Pinball. Mentre il 10-11 agosto i riflettori si sposteranno in Finlandia, per il Rockpin 2018. Poi sarà il turno del Regno Unito, con l'edizione 2018 dell'Uk Pinball Open del 25-26 agosto, Per poi tornare in Finlandia, ma questa volta per il Campionato Europeo 2018, che sarà ospitato da Tampere il 7-9 settembre 2018. A ottobre si volerà verso Copenaghen per il Danish Pinball Open nel week end del 27-28, Per poi spostarsi in Liechtenstein il 10 novembre, quindi in Ungheria il 17-18 novembre e quindi in Romania il 30 novembre. Mentre rimangono ancora da definire le tappe di Francia, Austria, Svezia e Belgio.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.