Log in

Flipper sportivo: si aggiorna il ranking e Acciari è ottavo, movimenti in Italia

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

Dall’ultimo aggiornamento del ranking internazionale di flipper sportivo il romano Daniele Acciari perde una posizione.

Altro giro, altra scossa nella classifica internazionale di flipper sportivo. Dall’ultimo aggiornamento del ranking Wppr (World Pinball Player Rankings), il nostro campione nazionale Daniele Acciari, già quattro volte Campione del Mondo della disciplina, perde un’ulteriore posizione rispetto al mese scorso, rimanendo quindi nella “top ten” mondiale, ma scivolando all’ottavo posto. Questo per colpa della lontananza degli ultimi mesi dalle competizioni più importanti. Anche se durante le scorse settimane ha sfiorato l’impresa, a Budapest, che gli avrebbe consentito di rifarsi di qualche posizione. In effetti, le distanze che lo separano dai player che lo precedono in classifica sono tutt’altro che siderali e lo vedono ancora agganciato ai vertici. In particolare, tra la sesta posizione – ora ricoperta dal rivale storico Cayle George – e l’ottava ci sono meno di dieci punti.

E nel mezzo si trova anche un altro giocatore, e pure di grande livello, come Zach Sharpe, distanze appena due punti da Acciari. La “top five” mondiale è invece rimasta sostanzialmente stabile con il vertice ormai ricoperto in maniera più che stabile dal Campione del Mondo in carica, Raymond Davidson, davanti al ritrovato Keith Elwin. Mentre in terza posizione si conferma il giovane tedesco Johannes Ostermeier, che non rappresenta più un talento emergente ma un vero e proprio campione di flipper sportivo a tutti gli effetti. Al quarto posto si conferma ancora una volta l'altro americano Eric Stone e al quinto il veterano Trent Augenstein. Mentre a chiudere la "top ten" mondiale lo spagnolo Julio Vicario Soriano (nono), seguito dal canadese Robert Gagno, attuale numero dieci al mondo.
 
ifpa ranking di2018
 
COSÌ IN ITALIA - Tutto pressoché inalterato, invece, in Italia. Con le prime tre posizioni ormai ricoperte in maniera più che stabile dai soliti noti: Daniele Acciari, sempre più irraggiungibile per chiunque, Roberto Pedroni (anche lui staccato ampiamente dagli inseguitori) e con la terza posizione che è ormai ricoperta da Flavio Baddaria dopo il sorpasso dei mesi scorsi ai danni di Cesare d'Atri, ora quarto. In quinta posizione stabile il romano Gabriele Tedeschi mentre l’unico movimento ai vertici risulta essere il passaggio dell’altoatesino Wolfgang Haid all’ottavo posto superando il veneto Daniele Baldan, ora nono. Mentre in sesta e settima posizione rimangono Giorgio De Stefani e Fabio Francescato. Chiude la “top ten” italiana Giuseppe Violante.
 
ifpa ranking ITA di2018
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.