Log in

Flipper sportivo: il Mondiale 2019 di Assago in memoria di Fabrizio Amiconi

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

L'International flipper pinball association annuncia la dedica ufficiale dell'edizione 2019 della Coppa del Mondo al giocatore italiano scomparso, Fabrizio Amiconi.

Quest'anno la Coppa del Mondo di flipper sportivo Ifpa16 (in programma dal 7 al 9 giugno 2019 ad Assago, in provincia di Milano) assume un significato ancora più importante per il popolo italiano del flipper.

Non soltanto perché verrà disputata per la prima volta in assoluto in Italia, ma perché sarà dedicata al giocatore italiano scomparso appena un mese fa: Fabrizio Amiconi.
 
La decisione è stata presa dall'International Flipper Pinball Association, su invito di Ifpa Italia, insieme agli organizzatori dell'edizione milanese del Mondiale, Sweetgames e Double Pinball.

“La ragione che ci ha spinto a prendere una decisione simile – scrive Ifpa in una nota ufficiale - è perché crediamo che Fabrizio Amiconi abbia rappresentato qualcosa di importante per il movimento del flipper sportivo italiano e internazionale. Perché in pochi, come lui, hanno saputo incarnare al meglio i valori che vogliamo diffondere attraverso questo meraviglioso gioco che è il flipper: cioè quelli dell'amicizia, della socializzazione, della fratellanza, prima ancora degli aspetti sportivi e della competizione, che comunque gli appartenevano”.
 
UN RICORDO INDELEBILE - Come ricorda la federazione internazionale che gestisce il ranking di flipper sportivo nel mondo: “Fabrizio è stato esempio anche di grande forza e di grande coraggio, combattendo - come raramente accade - una malattia contro la quale non poteva fare nulla, ma che ha domato fino agli ultimi giorni, aggrappandosi alla vita e non smettendo mai di sorridere, fino all'ultimo giorno. Ci aveva fatto una promessa, Fabrizio, qualche tempo fa, che era quella di provare ad essere presente ad Assago per seguire da vicino il Mondiale italiano e magari disputare anche i tornei pre-Ifpa dei giorni precedenti. Ma purtroppo è l'unica promessa che non è riuscito a mantenere. Un motivo in più per dedicargli questa edizione della Coppa del Mondo. Oltre a voler essere un ringraziamento per tutti i sorrisi che ci ha regalato in questi anni di attività come giocatore professionista e le risate che abbiamo condiviso con lui”.
 
UN MINUTO DI SILENZIO AL VIA - Per questa ragione, oltre a dedicare ufficialmente la Coppa del Mondo 2019 alla memoria di Fabrizio Amiconi, Ifpa ha stabilito che il Mondiale Ifpa16 inizierà venerdì 7 giugno con un minuto di silenzio dedicato al ricordo del giocatore. “Per sentirlo ancora una volta accanto, a giocare insieme a noi”, è la dedica finale che verrà rilanciata nei giorni del Mondiale e condivisa con i giocatori di tutto il pianeta, con i migliori 64 che saranno presenti ad Assago per la competizioni, e tutti gli altri che la seguiranno in diretta streaming, unendosi anche in maniera "virtuale” a questo grande abbraccio a Fabrizio Amiconi.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.