Logo

Flipper sportivo: trionfo di Andersen nel pre-mondiale, ora la Epstein Cup

Il danese Peter Andersen si aggiudica il quarto ed ultimo torneo “pre-Ifpa16” che introducono la Coppa del Mondo 2019 di Assago: e ora via alla Coppa Intercontinentale.

Assago, Milano – È Peter Andersen il vincitore del pre-Ifa16 “Mid-Week Pin-Golf Cup”, il torneo di flipper sportivo che chiude la saga dei tornei pre-mondiale ospitati da Double Pinball, ad Assago (Milano).

Il successo è arrivato al termine di una lunga sfida che ha visto sfidarsi oltre 50 player di varie nazionalità nell’intera giornata di mercoledì 5 giugno.
 
Ad accedere alla fase finale, al termine delle qualificazioni, sono stati soltanto due italiani: vale a dire i “soliti” Daniele Acciari e Roberto Pedroni, numero uno e due del ranking tricolore e membri della Nazionale Italiana del Tecnoplay Team anche se il primo non è riuscito ad andare oltre i quarti di finale, giocando decisamente al di sotto delle sue potenzialità.
 
Mentre Pedroni ha brillato fin dalle prime battute fino ad arrivare al risultato finale. Per il danese il successo di ieri rappresenta un autentico trionfo, soprattutto perché conseguito in una gara alla quale hanno partecipato degli autentici “giganti” del flipper sportivo internazionale.
 
Oltre ad Acciari, appunto, anche il due volte campione del mondo e detentore dell’attuale titolo - almeno fino a domenica prossima - Raymond Davison, che ha chiuso la sfida pre-Ifpa al terzo posto dietro al “solito” Colin McAlpine, che si era già aggiudicato il primo torneo di Assago della settimana “mondiale”.
 
E ORA IL MONDIALE, E L’INTERCONTINENTALE - Un perfetto riscaldamento prima della tre giorni di fuoco che impegnerà i 64 migliori giocatori del pianeta in una sfida all’ultima pallina per determinare il Campione del Mondo 2019.
 
Prima ancora però, nella serata di giovedì 6 giugno, a sfidarsi saranno le rappresentative di Europa e America contendendosi la settima edizione della Epstein Cup: la Coppa Intercontinentale di flipper sportivo che vede contrapporsi due squadre da otto giocatori ciascuna, con il Team Europa capitanato proprio dal "nostro" Acciari, in base al posizionamento nel ranking internazionale che lo vede al terzo posto, cioè primo tra gli europei.
 
La sfida tra i due Continenti inizia alle 20, al termine delle due ore di pratica concesse ai giocatori in gara al Mondiale alla vigilia della competizione, quando potranno testare i flipper messi a disposizione per la competizione.
 
Gli europei sono decisi a non rimandare indietro il trofeo messo in palio dalla International flipper Pinball association, cercando di prendere un vantaggio sugli americani dopo il punteggio di tre a tre conseguito nelle precedenti sei edizioni.
 
Ma gli americani hanno dimostrato di essere in grande forma, anche stavolta, come è evidente anche dal risultato di ieri del torneo con due statunitensi sul podio. Ma a vincerlo, tuttavia, è stato un europeo: con la speranza che sia ben augurante.
© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552. Tutti i diritti riservati.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.