Log in

Flipper sportivo a Enada Roma: dieci anni di sfide

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

L'appuntamento, oggi martedì 8 ottobre, con il flipper sportivo a Enada Roma che celebra il primo decennale con l'edizione 2019 del torneo valido per il ranking internazionale.

Lo spettacolo del flipper sportivo torna, oggi martedì 8 ottobre, a Enada Roma. Per la decima volta consecutiva.

L’ormai abituale appuntamento con la competizione valida per il ranking internazionale del Wppr (World pinball player rankings), la classifica che raccoglie i giocatori “professionisti” della disciplina ludo-sportiva, quest’anno sarà dunque ancora più importante visto che l’Enada Pinball Tournament festeggerà il suo decimo compleanno.

L'evento è in programma dall’8 al 10 ottobre, cioè nei giorni in cui si svolge la fiera Enada, e permette a tutti i partecipanti di guadagnare punti per il ranking internazionale della disciplina o per entrarne a far parte per la prima volta, per chi non ha mai gareggiato prima in una competizione ufficiale.
 
Il torneo, organizzato da Ifpa Italia insieme a Tecnoplay e Stern Pinball,  con il patrocinio dell’associazione nazionale Sapar e il supporto di Ieg Group, propone tre gare in tre giorni, con il “main tournament” che si svolge su tutte e tre le giornate di fiera, mentre nella prima e nella seconda si disputano due “side tournament” che quest’anno vengono proposti sotto forma di Launch Party per presentare al pubblico italiano l’ultimo flipper Stern Pinball “Jurassic Park”.
 
L’evento, infatti, è stato inserito nel calendario ufficiale di Stern previsto per la presentazione a livello mondiale del nuovo flipper e mette in palio per i giocatori che parteciperanno alla gara i trofei ufficiali provenienti dagli stabilimenti di Chicago di Stern Pinball, ambitissimo tra i giocatori e i collezionisti di tutto il mondo.
 
Un evento unico, che diventa dunque ancora più imperdibile tenendo conto che si tratta di un'anteprima assoluta e dell'unica presentazione ufficiale del nuovo flipper in Italia.

Per i giocatori italiani (e non solo), il torneo di Enada rappresenta inoltre un'opportunità in più per conquistare dei punti preziosi per il ranking, per migliorare la propria posizione all'interno della classifica mondiale e in quella italiana, con le competizioni che si avviano ormai alla conclusione della stagione 2019, al termine della quale verrà eletto il giocatore dell'anno, a livello globale (con il titolo che dovrebbe essere assegnato per la terza volta consecutiva al due volta campione del mondo Raymond Davidson) e a livello italiano, dove da ormai nove anni viene assegnato al “solito” Daniele Acciari, che oltre a essere stato già per quattro volte detentore del titolo mondiale, è da sempre il leader della classifica tricolore, continuando a essere irraggiungibile per tutti.
 
Intanto, mentre si consuma la parentesi di Enada Roma, con una competizione che rimane comunque più goliardica che agonistica, i giocatori italiani scaldano i polsi in vista della sesta e ultima tappa del Circuito Nazionale Ics (Italian championship series) che andrà in scena il prossimo 15 dicembre a Fontaniva, in provincia di Padova, nel celebre Bar Palladio, autentico quartier generale della disciplina in Italia dove ormai da diversi anni si disputa la Fontaniva Flipper League, prima lega di flipper sportivo del nostro paese.
 
Dopo la sesta e ultima tappa del Circuito verrà stilata la classifica generale del Circuito per la stagione 2019 dalla quale usciranno i nomi dei 32 finalisti che si sfideranno a inizio del prossimo per il titolo di Campione Nazionale 2019.
 
Ma se per i primi 15 classificati ci sarà l'accesso diretto alla Final match, per i classificati dalla 16esima alle 32esima posizione sarà richiesto un turno preliminare a eliminazione diretta da cui emergerà un unico vincitore che andrà a coprire il sedicesimo posto nel tabellone della finalissima. Insomma, quel che è certo è che ne vedremo delle belle. A Enada, e non solo.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.