Log in

Flipper sportivo: il 15 dicembre a Fontaniva ultima tappa Ics2019

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

Un doppio torneo valido per il ranking internazionale Wppr e l'ultima tappa del Circuito Nazionale Ics 2019: è l'evento in programma per il 15 dicembre a Fontaniva.

Fontaniva si conferma sempre di più una delle realtà più attive nel nostro paese per quanto riguarda la disciplina del flipper sportivo. Dopo l'ormai immancabile appuntamento annuale con la “storica” League, la prima organizzata in Italia, che continua a ripetersi anno dopo anno, come pure l'ormai antico FontaFlipper, che ogni anno richiama giocatori da tutte le parti della Penisola, agli inizi di marzo, la cittadina della provincia di Padova inaugura un nuovo evento che propone un'occasione unica per tutti gli appassionati della disciplina. Con due tornei in un giorno, entrambi validi per il ranking internazionale Wppr (World pinball player rankings) e con il torneo principale che rappresenta anche la sesta ed ultima tappa del Circuito Nazionale Ics 2019 (Italian championship series). Il torneo, denominato FontaFlipper Xmas, si svolgerà il 15 dicembre 2019, mettendo insieme due tornei, nella stessa giornata: il Fontaniva extra pinball (torneo principale e valido per il circuito Ics) e il Fontaniva Pingolf 2019.

IL TORNEO PRINCIPALE – Il “main tournament”, come detto, è rappresentato dal Fontaniva extra pinball, che si svolgerà nell'intera giornata di domenica 15 dicembre, con due fasi distinte di qualificazione: dalle 9 alle ore 12 (slot 1) o dalle 12 alle 15 (slot 2). I giocatori hanno a disposizione 5 flipper su ognuno dei quali eseguire 2 partite singole all’interno della fascia oraria prescelta (slot 1 o 2). E’ possibile anche giocare un jolly (terza partita) su un flipper a propria scelta (nel proprio slot) per un totale quindi di 11 partite. Entrambi i punteggi per ogni flipper vengono considerati validi mentre per il flipper sul quale si è giocata la terza partita vengono considerate le due migliori.
I punteggi così ottenuti dai giocatori vanno a comporre classifiche separate (una per ogni flipper) che determinano l’assegnazione di punti in base alla posizione secondo il formato “Papa” (100,90,85,84…1). Al termine delle qualificazioni i 16 migliori giocatori accedono alla fase finale.
La fase finale è prevista per le 19 con i giocatori qualificati che vengono suddivisi in 4 gruppi da 4 giocatori, ognuno dei quali esegue 3 partite su 3 flipper diversi con assegnazione di punti al termine di ogni partita secondo lo schema: 1° classificato: punti 7, 2° classificato: punti 5, 3° classificato: punti 3, 4°classificato: punti 1 . Il giocatore meglio qualificato può scegliere i flipper e l’ordine di gioco. Al termine delle 3 partite i punti vengono sommati e i primi due giocatori avanzano alle semifinali. Le quali si otterranno dai punti ottenuti al primo round e dalla classifica degli 8 giocatori rimasti che determina gli accoppiamenti. Con i 4 vincitori che accedono alla finalissima.


IL TORNEO PINGOLF - Nella stessa giornata di domenica 15 dicembre, dalle 15 alle 19 si svolge anche il torneo collaterale Fontaniva Pingolf 2019. I giocatori hanno a disposizione 8 flipper su ognuno dei quali eseguire 1 partita nella quale devono raggiungere il target di punteggio indicato con il minor numero di palline possibile. Se ad esempio il target indicato è 500 milioni e alla fine della prima pallina il giocatore ha già superato questo punteggio, la sua partita è completata e sulla propria score card deve scrivere “1”. Allo stesso modo si procede se il giocatore raggiunge il target nella seconda o terza pallina (scrivendo quindi “2” oppure “3”). Se al termine delle 3 palline il target non viene raggiunto, bisogna invece indicare “4”, “5” ,“6”, “7” oppure “8” sulla propria score card a seconda del punteggio ottenuto basandosi sulla tabella posta sul flipper (ad es. : da 0 a 200 mil = 8 , da 200 a 350 mil = 7 , da 350 a 500 mil = 6 , e così via ). La somma delle palline utilizzate nei 8 flipper determina il proprio score finale nelle qualificazioni.
Al termine delle qualificazioni i 12 migliori giocatori (con meno punti) accedono alla fase finale. In caso di parità conta il maggior numero di “1” ottenuti, in caso di ulteriore parità il numero di “2” e così via. I giocatori verranno suddivisi in gruppi per eseguire partite a 3 o 4 giocatori in modo che la compilazione della propria score card venga controllata e verificata anche dagli altri giocatori Nella fase finale, i giocatori qualificati vengono suddivisi in 4 gruppi da 3 giocatori e ogni gruppo esegue 3 partite su 3 flipper diversi scelti dal giocatore meglio qualificato in modalità “pin-golf”. Al termine delle 3 partite i punti vengono sommati e i primi 2 giocatori di ogni gruppo avanzano al secondo round. I primi 8 classificati accederanno alle semifinali e da qui i migliori 4 disputeranno la finalissima.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.