Log in

Flipper sportivo: salta anche il Mondiale, rinviato al 2021

  • Scritto da Vincenzo Giacometti

L'International flipper pinball association (Ifpa) annuncia ufficialmente il rinvio al 2021 del Mondiale di flipper dopo il primo slittamento a novembre. 

Il flipper sportivo perde anche il Mondiale 2020. Dopo la sospensione del ranking internazionale Wppr (World pinball player rankings) a partire dallo scorso marzo, quando è esplosa la pandemia a livello globale e il successivo slittamento della Coppa del mondo da fine maggio a metà novembre 2020, l'Ifpa (International flipper pinball association) che gestice la disciplina del mondo si vede ora costretta a rinviare la massima competizione al prossimo anno.

Non essendoci le condizioni per organizzare una manifestazione che preveda il raduno di diverse decine di persone in Florida, sede della prossima edizione della Coppa del Mondo Ifpa17, e non essendoci ancor prima la possibilità di spostarsi tra paesi in comodità e sicurezza, la scelta appare oggi inevitabile e doverosa da parte dell'organizzazione.
Il Mondiale 2020, quindi, si giocherà nel 2021, quando si svolgerà nel periodo “tipico” compreso tra maggio e giugno. Con le date esatte che verranno annunciate nelle prossime settimane. Tutti i 64 giocatori che si erano già registrati per partecipare al Mondiale Ifpa17 verrà automaticamente registrati per le nuove date del 2021.
Mentre per tutti quelli che volessero rinunciare a partecipare, la federazione ha previsto – in via straordinaria – il rimborso del 100 percento della quota di iscrizione se la richiesta avverrà entro la fine dell'anno e del 50 percento se avverrà successivamente.

Share