Log in

Flipper sportivo: Baddaria sbanca la Germania con due vittorie in due giorni

  • Scritto da Alessio Crisantemi

Un week end da ricordare per Flavio Baddaria che vola in Germania per competere e vince su due tornei internazionali.

Bentornato flipper sportivo. E bentornato anche a Flavio Baddaria che durante lo scorso fine settimana è volato in Germania – insieme al “collega” Wolfgang Haid - nella cittadina di Fulda, per disputare la serie di tornei racchiusi dall'evento di “Bulls & Balls” denominato “Welcome back tournament”, per celebrare – appunto – il ritorno ufficiale delle competizioni (anche) in Germania dopo la lunga interruzione provocata dalla pandemia. L'ultimo torneo internazionale disputato sul territorio era stato a marzo 2020, quando la stessa location aveva ospitato una tappa del circuito europeo Ecs. Poi il vuoto, come nel resto del mondo, a causa dell'interruzione delle competizioni e la sospensione del ranking decisa da Ifpa in seguito alla pandemia. Ma ora, finalmente, si è ripartiti con le competizioni che dopo aver ripreso il via in tutto il mondo, ripartono anche in Germania.

Ed è stato un ritorno alle sfide coi fiocchi per il “nostro” giocatore che si è aggiudicato ben due dei sette tornei in programma, per quello che è stato a tutti gli effetti un triondo. Tenendo anche conto che a partecipare all'evento sono stati alcuni tra i più importanti player europei. Basti pensare che in entrambe le finali giocate (e vinte) da Baddaria lo scontro è stato con l'attuale numero uno in Europa, Peter Andersen, che fino a qualche giorno fa è stato addirittura sul gradino più alto del ranking mondiale per oltre un mese. Ma il giocatore italiano ha superato tutti, aggiudicandosi nella giornata di sabato il torneo “Swiss Mode” - sconfiggendo in finale, oltre al danese Andersen, anche Robert Sutter e Nico Wicke – mentre nel pomeriggio di domenica ha trionfato anche al torneo “5 strike knock out” vincendo allo spareggio ancora contro Andersen e dopo aver superato, anche qui, Nico Wicke e il francese Didier Dujardin.

Insomma, si è trattato senz'altro di un fine settimana da ricordare per Baddaria, che ha ritrovato subito slancio alla ripartenza, dopo tanti mesi di inattività. E dopo aver conquistato un ottimo podio già a fine settembre, nell'Austrian Pinball Open, in un'altra trasferta di successo, adesso riesce a salire sul gradino più alto in ben due competizioni internazionali. Continuando a scalare la classifica italiana e quella internazionale, confermandosi uno dei più forti giocatori del nostro paese, e non solo.
Share