Log in

Calcolo mentale, il trionfo di Mancuso

  • Scritto da Redazione

Un torinese, Domenico Mancuso, è il nuovo campione italiano di calcolo mentale.

3 per 3? Facile, troppo facile! Provate un po', tanto così per dire, con 3291 diviso 461... e naturalmente, questo calcolino fatelo a mente, senza carta e penna e neppure, ovviamente, la beneamata calcolatrice, oggi in versione smartphone.
Il calcolo mentale è una vera disciplina, e il suo campionato, ospitato a Udine, ha decretato, tra i 130 partecipanti convenuti da ogni parte d'Italia, la vittoria di Domenico Mancuso, 45enne di Torino, che ha realizzato lo straordinario punteggio di 933/1.000, risolvendo a mente alcuni calcoli davvero molto molto difficili.
Nella piazza d’onore il sedicenne faentino Joe Mattia Venturelli (904 punti), che conquista anche il titolo di Campione Italiano Under 18.
Al terzo posto con 899 punti Alessandro Culatti Zilli, di S. Donà di Piave, 54 anni.
Ma ci sono state anche molte altre prestazioni di grande rilievo, a partire da quella dell'11enne mestrino Alessandro Lachin, che conquista il titolo di Campione Italiano Under 14 con l’incredibile punteggio di 706 (15° assoluto), dominando la sua categoria davanti a Lorenzo Unia di Soriano del Cimino (Vt) (582 punti) e Gabriele Baldo di Busnago (MB) (524 punti).
Per quanto riguarda i senior (over 60), il titolo di Campione Italiano va all'eclettico triestino Giorgio Dendi, preparatore della squadra italiana di matematica, con 771 punti, che ha avuto la meglio su Furio Honsell (ex sindaco di Udine, 740 punti) e sull'udinese Denis Turello (733 punti).

LA SFIDA DEL PI GRECO - Ma non è finita qui. L’amministrazione comunale di Udine organizza dal 2009 la Festa del Pi greco, allo scopo di promuovere la conoscenza scientifica attraverso un approccio festoso e divertente con giochi, conferenze e altre iniziative, affinché tale data diventi una grande festa della matematica.
Nell’ambito dell’evento, giovedì 14 marzo 2019 a partire dalle 9:00 si svolgerà la Sfida all’ultima cifra – gara mnemonica di Pi greco, consistente in una prova riservata a concorrenti che riescono a ricordare, nella corretta sequenza, il maggior numero di cifre decimali di pi greco a memoria.
Sfida all’ultima cifra si configura come un evento coerente allo spirito di gioco e svago che caratterizza la manifestazione della Festa del Pi greco. Non sono previsti premi in denaro, ma solo riconoscimenti simbolici. La manifestazione rientra nel programma della Festa del Pi Greco 2019 curata dalla Ludoteca Comunale di Udine.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.