Log in

Svelata Neeko, il nuovo campione di League of Legends

  • Scritto da Daniele Duso

È una mutaforma che introduce una nuova meccanica di gioco.

Riot Games l’aveva annunciato, velatamente, nei giorni scorsi. Si era venuta a creare molta curiosità attorno al nuovo campione di League of Legends, alimentata dal video con cui Riot annunciava ieri un personaggio colorato, lasciando intendere che si potesse trattare di un mago con capacità di influenzare le menti degli altri personaggi del famoso Moba.

IL CAMALEONTE – Si tratta invece di un camaleonte. Riot lo presenta come “Curious Camelion” nella pagina allestita sul sito ufficiale. È una mutaforma appartenente ad un’antica tribù di Vastaya (come gli altri personaggi Xaia e Rakan), ed ha l’abilità di assumere l’aspetto degli altri campioni. Una peculiarità che la rende una minaccia inedita e che introduce una nuova meccanica ricca di potenzialità all’interno del gioco. Vedremo col tempo chi saprà sfruttarne al meglio le caratteristiche, anche, e soprattutto, in competizioni di alto livello.

TRA FIORI E MAGIA – “Nelle vesti di Neeko – spiega Riot nella pagina di presentazione del personaggio – puoi sconcertare i tuoi nemici sorprendendoli con esplosioni magiche colorate. Puoi far inciampare i tuoi nemici in un groviglio, immobilizzandoli per qualche tempo, e puoi anche prendere le sembianze di un guerriero alleato, confondendo gli avversari mentre ti prepari a sferrare un nuovo attacco”. Il nuovo personaggio, metà umano e metà animale, potrà contare sul armi come l’energia spirituale, che infligge danni magici bonus, e avrà la capacità di sparire dalla vista (degli avversari) creando un clone che può depistare gli avversari. E aumentare il divertimento di chi gioca.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.