Log in

Snapchat punta sul gaming per recuperare i suoi utenti

  • Scritto da Gt

Snapchat punta sul gaming per recuperare ben 2 milioni di utenti persi nel corso del terzo trimestre del 2018. 

 

Che la app faccia già giocare tutti i suoi utenti con faccine strane, occhi da cerbiatto, orecchie da gatto e tanti altri oggetti bizzarri, è cosa ormai nota da anni. Ma, adesso, Snapchat le vuol provare tutte per richiamare a sé gli utenti persi nell'ultimo anno. Nel terzo Quarter del 2018 pare ne abbia persi addirittura 2 milioni. Ma come si fa? Non solo le mini-serie svelate a ottobre dello scorso anno e i vociferati Snap permanenti, ma sarebbe in dirittura d’arrivo anche una piattaforma di giochi, così come già svelato da alcune indiscrezioni risalenti alla passata estate.

A riportare la notizia questa volta è il sito specializzato Cheddar, secondo cui l’annuncio dovrebbe avvenire già il mese prossimo. Nome in codice Project Cognac, sarà una piattaforma tramite cui si potrà giocare direttamente dall’app Snapchat. L’occasione giusta per il lancio sarà l’evento organizzato da Snap in programma il 4 aprile a Los Angeles, durante il quale si incontreranno sviluppatori e partner di tutto il mondo per discutere (anche) della inedita funzionalità dedicata al settore video-ludico. Del resto, la recente acquisizione di due società che operano nel settore gaming - PlayCanvas e Prettygreat - e l’invito alla kermesse di Los Angeles che recita “Less talk. More Play” sembrano essere segnali piuttosto espliciti.

Ai giochi si potrà affiancare anche un vero e proprio store da cui scaricare i vari titoli compatibili con l’app, strumento che potrebbe permettere all'azienda di incrementare le entrate (comunque già in crescita) tramite acquisti in-app e pubblicità.
 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.