Log in

Qualificazioni Euro 2020: l'Italia con la Grecia si gioca a 1,87

  • Scritto da Gt

Dopo due vittorie di fila, gli azzurri scendono in campo da favoriti ad Atene, dove i padroni di casa su Snai sono dati a 4,50 nel match di qualificazione a Euro 2020.

Dopo l'abbondante vittoria contro il Liechtenstein di marzo, l'Italia torna in campo nel girone di qualificazione a Euro 2020. Questa volta l'avversario ha un'altra consistenza e si vede anche dalle quote sulla partita di domani. Nel match di domani sera ad Atene contro la Grecia l'Italia è sì favorita, ma non a quota rasoterra: il terzo successo di fila degli azzurri, che resterebbero così in vetta al girone a punteggio pieno, vale 1,87 su Snai. Si punta invece a 3,20 sul pareggio (così è finito l'ultimo confronto diretto, che risale al 2008) mentre la vittoria con cui i greci scavalcherebbero l'Italia in vetta al Gruppo J (andando a 7 punti) è data a 4,50.

Quote blindate - Sotto la gestione di Roberto Mancini l'Italia si è distinta per un'ottima tenuta difensiva: ha chiuso le ultime cinque sfide senza incassare reti, segnandone tra l'altro otto nelle due vittorie con cui si è portata in testa al girone di qualificazione. Dunque, un'altra affermazione senza subire gol (il segno è «2+No Goal») è valutata 2,65 da Snai. Quanto ai possibili protagonisti a rete, se Mancini schierasse un 4-3-3 senza un vero centravanti, le quote gol da considerare sarebbero quelle di Insigne (3,70), Chiesa (4,00) e Bernardeschi (4,25). In caso di utilizzo di un attaccante di ruolo, invece, le valutazioni più basse sono per Fabio Quagliarella (2,85) e Moise Kean (3,75).

Bosnia in agguato – Il match dell'Italia sarà seguito con attenzione da Finlandia e Bosnia, a 3 e 4 punti e in campo alle 18.00, che proveranno a scalare posizioni in classifica. La sfida di Tampere è equilibratissima secondo gli analisti: leggermente favoriti Dzeko e i suoi, dati a 2,50, mentre la vittoria dei finlandesi pagherebbe 2,90. La quota più alta è sul pareggio, fissato a 3,15. La Bosnia, vincendo, rilancerebbe le sue ambizioni per il primato nel girone. Nelle quote su chi arriverà davanti a tutti (ma per andare alla fase finale basta anche il secondo posto) l'Italia domina a 1,18, seguita dai bosniaci a 6,50. Poi la Grecia, a 10, mentre la Finlandia è a 40. Chiudono il lotto Armenia e Liechtenstein (pure in campo domani) ma a quote stellari: rispettivamente 1.000 e 3.000 volte la scommessa.
 
 
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.