Log in

Martingala da 20 partite di golf per 680mila dollari vinti, ma c'è chi dubita

  • Scritto da Gt

Una vittoria di circa 680mila dollari su un book australiano grazie ad una martingala da oltre 20 partite di golf ma in molti dubitano della giocata.

Uno scommettitore americano ha vinto $ 679.894,66 dopo aver scelto correttamente 20 partite di golf per una martingala pazzesca. Ci sono però alcuni dubbi suoi social per vedere se la puntata è reale con qualcuno che aspetta la bolletta pagata che lo scommettitore dovrà pubblicare su Twitter o dove vuole, se lo vorrà ovvio. Le partite scommesse fanno riferimento ad una durante partita di sabato nel Bmw Pga Championship con SportsBet.com.au che bancava l’evento con tantissime possibilità di gioco. Ma mai si sarebbe sognato di pagare un importo del genere. L’evento si è svolto al Wentworth Golf Club nel Surrey, in Inghilterra, dove il field da 40 uomini si sono scontrati durante la giornata. Il giocatore australiano semplicemente ha apprezzato quello che ha visto e ha scelto le sue scelte.

Quando il successo dello scommettitore è stato trasmesso sull'account Twitter ufficiale, non tutti erano convinti. Molti bookmaker moderni hanno la reputazione di vietare o limitare la dimensione della scommessa dei giocatori di successo e sembra che SportsBet.com.au non sia diverso. Molti clienti, passati e presenti, si sono avvicinati al thread per esprimere il loro sospetto che qui non tutto potesse essere reale. Uno spot bello e buono? “Credo davvero che invece di queste stronzate promozionali ci mostri solo il pagamento da voi ragazzi a lui, ovviamente offuscate i dettagli personali, ma vogliamo le prove! Sicuramente esiste una sorta di legge per impedire a queste società di inventare bugie come questa?”. 

Le sfide giocate:
Graeme McDowell contro Thomas Aiken,
Richie Ramsay contro Sean Crocker,
Pablo Larrazabal contro Thorbjorn Olesen,
Bernd Wiesberger contro Danny Willett,
Kiradech Aphibarnrat contro Joakin Lagergren,
Lee Westwood contro Robert MacIntyre,
Martin Kaymer contro Matt Wallace,
Andy Sullivan contro Alex Levy,
David Horsey contro Jordan Smith,
Robert Rock contro Julien Guerrier,
Marcus Kinhult contro Matthias Schwab,
Masahiro Kawamura contro Andrew Johnston,
Ian Poulter contro Wade Ormsby,
Tommy Fleetwood contro Sami Valimaki,
Patrick Reed contro Ryan Fox,
Scott Hend contro Gavin Green,
Eddie Pepperell contro Grant Forrest,
Joachim B. Hansen contro Adria Arnaus,
Tyrrell Hatton contro Victor Perez
Shane Lory contro Matt Fitzpatrick.
 
 
 
 
Share